Zanetti chiede più concentrazione:”Non è solo colpa della difesa se prendiamo gol”

0
17 views

Alla ricerca della concentrazione perduta. Questo è l´obiettivo del Foggia per la ripresa del torneo come sottolinea l´esperto difenzore Zanetti mentre analizza le ultime partite giocate:“Nel complesso è stato un buon girone di andata anche se nell’ultimo mese siamo un po’ calati. Risultato a parte, secondo me abbiamo disputato delle buone gare e speriamo di riprendere a fare punti già da domenica a Cava. Nell´ultimo periodo abbiamo perso un po’ della concentrazione e della determinazione che avevamo mostrato nelle prime tredici partite, sarà importante ritrovarla”. Zanetti non tralascia, però, i primi importanti segni di risveglio percepiti nel secondo tempo contro il Ravenna:”Penso che già dalla partita col Ravenna ci sia stata una grossa reazione, speriamo di continuare su questa strada nelle prossime partite”. Il Foggia in sole quattro gare ha preso quasi la metà dei gol subiti in tutto il torneo, un dato che per Zanetti non riguarda solo la difesa:”Come prima il merito era di tutti quanti quando si prendevano pochi gol, così oggi non può essere solo colpa della difesa. Non siamo stati molto attenti e concentrati nella fase difensiva, è vero, ma adesso stiamo lavorando duro per cercare di rifare le stesse cose che ci riuscivano bene prima”. La difficoltà maggiore sarà quella del cambio di modulo con il passaggio ai tre difensori:”Non ci sono differenze particolari tra la difesa a tre e quella a quattro. Se il mister riterrà opportuno giocare con questo modulo non ci saranno problemi perché tutti noi difensori, per caratteristiche tecnico tattiche, non abbiamo difficoltà ad adeguarci a questo modulo”. Un altro pericolo potrebbe giungere dai media. Su tutti i giornali, le televisioni ed i siti impazza il calciomercato, un evento che Zanetti analizza così:”Le voci di mercato hanno il loro peso in maniera soggettiva. Ad alcuni giocatori le voci possono dare fastidio mentre ad altri meno. L’importante è scendere in campo a Cava determinati e concentrati, per cercare di fare bene e portare a casa un risultato positivo, poi sarà sempre il campo a parlare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui