Verona scatenato: Minetti, Vigna e Altinier. Adesso le cessioni?

0
16 views

Verona scatenato in questo avvio di calcio mercato invernale. Già tre i colpi messi a segno dal ds Galli, tutti in attacco. I nomi sono quelli di Minetti, Vigna e Altinier, provenienti da club di serie cadetta; calciatori che vanno ad affollare un parco attaccanti eccessivamente ampio. Scatta l´ora delle cessioni? In lista di partenza almeno quattro punte di cui tre sono state spesso accostate al Foggia. I nomi sono i soliti: William Da Silva, sul quale si è scatenata un´asta senza soldi (tutti propongono scambi al Verona e la situazione non sembra di rapida soluzione), Daniele Morante, per il quale il Foggia non avrebbe intavolato alcuna trattativa pur restando alla finestra in attesa di sviluppi e Andrea Cossu (come aveva scritto alcuni giorni fa calciofoggia.it). Proprio il folletto Sardo, vicino al Foggia già sotto la getione Salerno, secondo alcune voci provenienti da Verona e riportate anche dall´autorevole quotidiano L´Arena, sarebbe sotto osservazione dei satanelli che, come ha ribadito il ds Di Bari, preferirebbero acquistare prima un esterno, vista la presenza in rosa di almeno tre calciatori utilizzabili come perno centrale del triente offensivo (Biancone, Del Core e Plasmati). La trattativa non sembra comunque facile perchè, sempre secondo quando riportato da L´Arena, il Verona dovrebbe accettare lo scambio con Plasmati o, in caso di rifiuto, attendere la cessione di qualche calciatore rossonero. Nella lista dei partenti ci sono Castelli (a lui sono interessate alcune squadre di C1), Delli Carri (il cui silenzio, legato all´assenza durante gli allenamenti lascia presagire il divorzio), Panini (cercato dalla Juve Stabia), Cardinale (il calciatore vorrebbe garanzie contrattuali che la società non sembrerebbe disposta ad accordargli), Mounard (voi provenienti dal Sorrento lo vogliono in costiera) ed appunto l´attaccante Plasmati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui