Stroppa: モVittoria importante, ora voglio delle conferme a Parmaヤ

0
46 views

Le parole di Giovanni Stroppa in conferenza stampa dopo la vittoria contro il Cesena:

�Il gol di Mazzeo � stato importante perch� la squadra quasi sempre giocava bene ma non segnava. Al primo tempo potevamo avere due gol di vantaggio. Non � semplice giocare cos� bene e non permettere nulla agli avversari. Questa piazza non aspettava altro che essere infiammata e cos� � stato. La squadra ha fatto tantissimo ed abbiamo vinto su due situazioni sporche. Il 2-1 � stato come il gol contro il Venezia e si pu� vincere anche cos�. Siamo troppo abituati a vedere un calcio diverso dalla Serie B. Il Foggia � questo e noi siamo abituati a giocare nella met� campo avversaria e poi magari perdiamo per una ripartenza. Tutti i calciatori passati per di qua hanno proposto un buon calcio, tutti. Dobbiamo capire i ragazzi e mi collego alla sostituzione di Fedato: ha dato il massimo come tutti gli altri e non si sente corrisposto. Un professionista poi non deve fare gesti plateali e bisogna saper incassare, con il sorriso sulle labbra e continuare a lavorare. Giocare qui � uno spettacolo. In un attimo si pu� portare a casa un risultato insperato ma meritato.

Siamo noi a spingere il pubblico. Il pubblico poi decide se stare a casa o meno, ma chi ha 11mila spettatori in Serie B?

Zambelli si � fatto male alla coscia nella sgambata. Ho scelto Fedato perch� mi serviva forza in avanti ma poteva darmi anche copertura. Questa partita andava giocata almeno in 5 in avanti. Volevamo aggirarli esternamente ed attaccare di pi� la porta, e sono un grande allenatore perch� abbiamo vinto la partita, ma ero pronto a prendere le critiche se l�avessimo pareggiata.

A fine primo tempo ho detto che dovevamo lavorare come stavamo facendo, senza pensare alla situazione difficile del gol subito. Poi siamo stati subito bravi a pareggiare allメinizio del secondo tempo.

Questa vittoria � importante ma ora voglio la controprova ed andare a Parma a fare risultato e trovare la giusta consapevolezza ed autostima che potrebbe farci trovare il giusto salto di qualit�.

Il Cesena si sa difendere bene e siamo stati bravi a trovare il pertugio senza sbilanciarci e rischiare le ripartenze. La qualit� del Cesena la si vede e non giochiamo da soli a calcio�.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui