Stefani a Calciofoggia: “Ripartiamo dalla prestazione di Napoli”

0
12 views

“Sono stati due minuti di totale follia. In undici anni di carriera a livello importante non mi era mai capitato una cosa del genere: è stata la prima volta che ho provato un sentimento indescrivibile e che sinceramente spero di non provare più”. Parola di David Stefani (nella foto), il mediano rossonero alla seconda stagione in Puglia, ancora scottato dall´incredibile finale del ´San Paolo´. Come per tutto il gruppo, anche per Stefani l´amarezza della rocambolesca sconfitta non è stata ancora smaltita, anche se è proprio dalla prestazione di Napoli che i rossoneri devono adesso ripartire: “La delusione per la sconfitta brucia ancora ed è innegabile – commenta il giocatore toscano, trent´anni il prossimo giugno – A mente fredda, però, siamo coscienti di aver disputatato una gran partita ed è sicuramente da questo che dobbiamo ripartire. Ovvio, però, che quella di Napoli era una partita dove non avevamo nulla da perdere, col Teramo invece il discorso cambia; ci sono in palio punti preziosi per chiudere il discorso salvezza e la cosa prioritaria sarà sicuramente non perdere”. Questo la dice lunga anche sul modo in cui i rossoneri affontereranno la partita di domenica, anche se in molti sono rimasti soddisfatti, nonostante il risultato, dal gioco espresso dai rossoneri al ´San Paolo´, anche in virtù della settimana travagliata che i dauni avevano trascorso: “Sicuramente l´ottima gara è stata l´ennesima prova che questo gruppo c´è, ed è fortemente attaccato ai colori della maglia e a questa piazza – dichiara Stefani, ex mediano di Livorno e Acireale – Sinceramente non credo che ce ne fosse bisogno, in ogni modo se qualcuno aveva ancora qualche dubbio adesso ha avuto una riprova doppia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui