Splendido e Triggiani in prova a Foggia

0
5

Costano care al Foggia le intemperanze di tifosi e giocatori per il k.o. con la Puteolana, propiziato da un rigore inesistente.

Zaccheria a porte chiuse col Brindisi e ammenda di 2.000 euro al club, poich� un guardalinee � stato colpito da una bottiglietta di �Borghetti� e da 2 tappi lanciati dal settore ospiti; 2 turni di squalifica ad Agnelli e all�ala Ferrante, per offese all�arbitro a fine gara. Out per un turno anche Esposito: cumulo di ammonizioni.

Reazione – Si arrabbia, e non poco, il presidente Davide Pelusi. �Il danno dopo la beffa� Vorremmo capire con quale criterio vengono gradualizzate le responsabilit�, vista la disparit� tra la diffida alla Juve in A e le nostre porte chiuse (ma il Foggia � recidivo, nda) in D. Faremo ricorso, non � giusto pagare per colpa di due imbecilli, tra tanti tifosi�. C�� autocritica. �Bisogna essere pi� forti degli episodi avversi. Multeremo i nostri squalificati a partire da Agnelli che, come capitano, deve dare l�esempio�. E domenica? �Era gi� una gara importantissima con una diretta concorrente; ora, assume una valenza cruciale�. In prova 2 giocatori del �92: il portiere Splendido (ex Campobasso) e l�ala Triggiani (ex Torino Primavera).

Fonte: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui