Spezia, Gallo: �Ingenui sul gol di Finotto, bravi a recuperare, poi non ci � girata bene�

0
36 views

Lo Spezia pareggia contro la Ternana e si porta a quota 40 punti in classifica: in attesa della doppia trasferta a Bari e Perugia, gli uomini di Fabio Gallo portano a casa un punto che li fa restare a ridosso della zona play off. Il tecnico bianco ha parlato nella consueta conferenza stampa post gara, analizzando tutti i temi cruciali del match.

Cosa � accaduto in occasione dell�espulsione?
�Ho avuto una reazione un po� scomposta e in questo calcio non si pu� gesticolare: non ho offeso nessuno, ne detto nulla di particolare, ma l�arbitro ha deciso cos�. Era la terza volta che non veniva fischiato un fallo su Marilungo e mi sono alterato. Comunque ho sbagliato e per questo sono stato allontanato�.

�Ho contato quattro tiri in porta nel primo tempo e sette nella ripresa dello Spezia, mentre la Ternana ha avuto due occasioni in totale � ha continuato Gallo � �Purtroppo � un momento in cui gli episodi non ci aiutano, ma non dobbiamo crearci degli alibi. Sotto l�aspetto mentale va bene il pareggio, se avessimo perso sarebbe stato un brutto colpo. La squadra � consapevole della prestazione positiva e del fatto che un momento particolare�.

Come commenta il gol subito?
�C�� stato un blocco su Pessina, poi Finotto si � staccato, ha tirato e la palla � passata sotto alle gambe di alcuni dei miei, fino a trafiggere Di Gennaro. Dobbiamo prestare pi� attenzione nelle situazioni di palla inattiva�.

Poteva schierare una squadra pi� offensiva oggi, magari con la difesa a tre?
�Gioco da ottobre con due attaccanti e un trequartista, non penso che con la difesa a tre saremmo potuti essere pi� offensivi: l�equilibrio nelle squadre non deve mai mancare e penso che sia un requisito fondamentale. Con il 3-5-2 utilizzato ad inizio anno, non riuscivamo ad essere pericolosi davanti, mentre penso che con il modulo attuale abbiamo raggiunto risultati importanti�.

Potevano essere sfruttati meglio i 14 corner? � come commenta la punizione a due ne finale?
�Sugli sviluppi di un calcio d�angolo c�era un rigore clamoroso per una trattenuta su Ceccaroni, poi ovviamente i calci d�angolo vanno sfruttati bene, ma ci lavoriamo. Il passaggio di Bolzoni c�� stato, ma a mio parere va ad interpretazione, per� ci pu� stare: allora possiamo andare a vedere come � stata battuta la punizione, secondo in maniera non corretta�.

Perch� la scelta di far giocare Ceccaroni?
�Ho visto bene Pietro in questa settimana, come anche nelle scorsa, mentre Giani � stato meno brillante, quindi ho fatto questa scelta. Le caratteristiche dei difensori sono simili, per questo sono le condizioni psico fisiche che fanno la differenza�.

Un commento sul momento non positivo di Maggiore, magari � condizionato anche dalla situazione del rinnovo di contratto?
�Io alleno Giulio, come tutti gli altri, e lo motivo perch� possa dare il massimo: in settimana Maggiore ha dimostrato di essere in ottima condizione e per user� ho deciso di farlo giocare. E� un ragazzo di 19 anni in scadenza di contratto � molto chiacchierato, quindi ci stanno tutte le valutazioni del caso da parte sua e della societ� sul discorso del rinnovo�.

Adesso due partite ravvicinate, prima Bari, poi Perugia:
�Il recupero fisico far� la differenza per queste due gare ravvicinate contro Bari e Perugia: ho gi� in mente delle idee, ma dovr� vedere come stanno i ragazzi a partire da domani mattina. In questo campionato tutti hanno momenti di difficolt�, ma la forza di una squadra sta nel non mollare mai, nemmeno nei momenti pi� complicati�.

fonte: speziacalcionews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui