Silvestri influenzato, Marino pensa al 4-4-2

0
34

Alle assenze dei vari De Zerbi, Di Toro e Catalano (infortunati) e Da Silva (squalificato) potrebbe aggiungersi il forfait dell’ esterno di centrocampo Silvestri, colpito da un virus influenzale. Nella consueta seduta di allenamento pomeridiano, Marino ha provato un inedito 4-4-2 con Rossi in porta, Sapienza, Pennacchietti, Mengo e Chiecchi in difesa. A centrocampo il tecnico di Marsala ha dato spazio a Costanzo sulla destra (sostituito poi da Assennato), spostando Brutto sull’ altra corsia; accanto a Stefani si è rivisto il jolly Mariniello, così come accaduto nella vittoriosa trasferta di Chieti. Il tandem d’ attacco è stato composto da Del Core e Greco (Pellicori è ormai un ex ). Questa la formazione che si è vista oggi, presso il campo della FIGC, nel corso di una partitella “in famiglia” e che Marino potrebbe schierare domenica nella super-sfida contro la capolista Acireale. Non si esclude comunque un recupero in extremis dello stesso Silvestri. In tal caso il Foggia si schiererebbe con il solito 3-4-3.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui