Si continua a lavorare senza soste per il futuro rossonero

0
10 views

Si continua a lavorare alacremente per il futuro rossonero. Si lavora su tavoli e luoghi diversi. Uno dei personaggi più attivi è senza dubbi il presidente della Provincia Carmine Stallone, che instancabilmente incontra imprenditori e professionisti. Una riunione questa mattina, congiuntamente al sindaco Agostinacchio e ad alcuni imprenditori. Un´altro incontro intorno alle 19,00. Alle ore 21,00, poi, ancora una riunione con altri imprenditori locali. C´è grande fermento e diverse iniziative. Si stanno formando due, o forse tre, gruppi interessati ad acquisire l´esercizio provvisorio, affiancando il curatore fallimentare Antonio Mangiolfi (nella foto). I gruppi che si stanno formando sono in continua evoluzione, perdendo “pezzi” importanti (Sarni?) e acquisendone altri provenienti da altre province (Maravalle?). L´avv. Mangiolfi, comunque, ha avuto diversi contatti che lasciano ben sperare sull´esito positivo dell´operazione. Tutti si stanno orientando sul versamento contanti (al posto della costosa e difficile fidejussione bancaria a prima presentazione) di 500.000 euro da far pervenire alla curatela fallimentare entro venerdi 16 aprile alle ore 13,00. Un gruppo sarebbe già pronto ad intervenire nella mattinata di domani e pare abbia già allertato l´avv. Mangiolfi. Si tratterebbe di un gruppo in via di completamento (che può contare già su 6 imprenditori), pronto a mettersi in moto per l´esercizio provvisorio (primo passo essenziale per programmare il futuro) e successivamente, completato il sodalizio, iniziare a lavorare concretamente per far nascere il “nuovo” Foggia. Anche un altro gruppo, rappresentato dall´avv.Magistro, avrebbe già pronta la cifra necessaria per richiedere la gestione provvisoria. I gruppi, peraltro, potrebbero anche fondersi tra loro, o “cedere” qualche elemento alle altre cordate. Dopo tante indiscrezioni e tanto movimento, adesso si attendono fatti concreti. Come detto, già domani mattina si potrebbero avere notizie positive sull´argomento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui