Scarpa a Calciofoggia.it: “La concorrenza non mi fa paura, a Martina per fare risultato”

0
24 views

Acquisire la condizione fisica e incominciare a incamerare punti preziosi per la classifica. Sono gli obiettivi di Francesco Scarpa, attaccante 26enne ex Fidelis Andria, alla prima stagione in maglia rossonera. Il giocatore, natio di Castellammare di Stabia, domenica ha esordito in prima linea nel ruolo di esterno, posizione più avanzata rispetto a quella occupata lo scorso campionato ad Andria: “Rispetto all´anno scorso il mister mi ha avanzato in attacco, cosa che può che non farmi piacere visto che ho maggiori possibilità di andare a rete. E´ logico che per acquisire questo nuovo ruolo ci voglia un pò di tempo, però credo che a breve sarò pronto”. Pronto come spera di esser tutto il Foggia dopo il doppio falso passo d´inizio campionato: “Purtroppo questi momenti capitano, specie quando un gruppo si è costituito da poco o con giocatori che non hanno preso parte al ritiro. Fisicamente siamo un pò a corto di preparazione, però tatticamente stiamo assimilando gli schemi del mister. Credo che già domenica, nonostante non si possa fare un paragone con la Sangiovannese, abbiamo dimostrato una buona reazione dopo aver subito il gol. E´ chiaro che in campionato servono i punti e noi dobbiamo cominciare a farli al più presto”. Nel frattempo Francesco Scarpa tenta di conquistare una maglia da titolare, nonostante la folta concorrenza in attacco: “Sinceramente questa cosa non mi fa paura; non lo dico per presunzione, visto che ci sono tanti altri bravi colleghi, ma perchè sono convinto che con la forza di volontà e il lavoro si possono raggiungere certi obiettivi. La concorrenza ovviamente c´è, io posso solo promettere massimo impegno poi al mister spetterà scegliere chi mandare in campo”. Intanto, domenica il Foggia sarà impegnato in quel di Martina, formazione ostica cui si aggiunge inoltre la parola ´derby´: “Sicuramente i derby sono partite diverse dalle altre, ma altrettanto belle da giocare. Noi andremo lì per fare risultato, dobbiamo dimostrare che siamo una squadra vera e che giochiamo per fare punti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui