Salvi: “Fare punti in casa è fondamentale se si vuole vincere il campionato”

0
57 views

“Era da un po’ che non giocavo, ad Andria sono stato in panchina… ho avuto l’occasione di poter giocare oggi e sono contento che andiamo a Bitonto nel migliore dei modi. Ci teniamo la prossima a far bene perchè è uno scontro diretto importante, ma non decisivo ai fini della classifica… non perdere punti in casa resta fondamentale se si vuole vincere il campionato. Si incastrano diverse situazioni per cui a Bitonto potrei giocare di nuovo nel mio ruolo dove gioco con più naturalezza, per me è un ossessione dover arrivare primo in classifica al primo anno. Dobbiamo dare un messaggio al campionato con la prossima partita. E’ normale che noi pensiamo solo al Foggia, ma poi quando sappiamo che il Taranto prende 3 goal in casa col Gravina ed il Bitonto ha ancora una partita da recuperare dove stava pareggiando 0-0, sono tutte partite ostiche… noi non guardiamo le altre, ma se quest’ultime perdono ci fa piacere. E’ stato una partita tesa, sapevamo che l’Altamura arrivava da un momento positivo con il 4-0 col Brindisi, oggi dovevamo essere ancora più brutti e sporchi del solito per portare a casa il risultato. Domenica prossima sarà totalmente un’altra partita, oggi si vedeva che avevamo più fame degli ospiti e non ho mai creduto per un istante che potessimo prendere goal. Se non diamo continuità a Bitonto questa partita vinta non serve a molto. Io guardo la classifica delle reti subite, perchè di solito chi ne prende meno riesce a vincere il campionato, per quanto riguarda l’attacco: se riusciamo a fare un goal più degli altri a me va sempre bene. Ho avuto un problema che mi ha tenuto un mese fuori, ed il tempo che passo fuori mi penalizza, adesso con la crescita fisica il mio apporto aumenterà in modo esponenziale.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui