Salernitana-Carpi 1-2: espugnato ancora l�Arechi

0
29 views

Tra marchiani errori difensivi e gol divorati, la Salernitana subisce sotto una pioggia battente la seconda sconfitta stagionale in casa. Ad un certo punto della gara per�, il pari stesso stava stretto ai ragazzi di Colantuono, ma, com�� gi� accaduto pi� volte in questa stagione, lo scarso cinismo sotto rete e i soliti strafalcioni difensivi (a volte del singolo, a volte del reparto intero) hanno condizionato l�ennesima gara di questo campionato. Partita dopo partita oramai la Salernitana sembra perseguire sempre pi� il solco della mediocrit�. Nelle more, bisogna registrare un progressivo calo di rendimento dell�attacco granata, completamente dipendente dalla qualit� del suo unico elemento qualit�, Sprocati, capace ancora di trovare con una certa continuit� la porta.
Primo tempo

Partono bene i granata che gi� al 1� provano a rendersi pericolosi con un tiro di Rossi dal limite dell�area, Colombi per� fa buona guardia. Al 15�, da distanza siderale Vitale scaglia una saetta che si spegne in curva. Al 24�, Sprocati sfiora il gol del vantaggio dopo una bella combinazione con Di Roberto, Colombi per� si oppone e sventa in angolo. Al 29�, si fanno vedere gli ospiti con un calcio di punizione di Brosco, potente quanto impreciso. Gli emiliani prendono coraggio, e al 41�, a seguito di un ottimo spunto di Garritano, Poli si libera al tiro e fa partire un bolide dal limite dell�area che si insacca alle spalle di Radunovic. La Salernitana si ridesta e al 45� restituisce immediatamente lo schiaffo appena preso, con un gol di Sprocati ben servito in area da Rossi. Dopo 2� di recupero, sotto una pioggia battente, il sig. Iluzzi manda tutti sotto gli spogliatoi a bere un t� caldo.
Secondo tempo

Nella seconda frazione, primo squillo di marca granata con un�incursione di Di Roberto che impegna severamente Colombi con una presa a terra difficoltosa. Al 2�, clamorosa azione gol sprecata dalla Salernitana: dopo un rimpallo, Sprocati si trova a tu per tu con Colombi, l�esterno granata calcia con qualche difficolt�, ma Colombi disinnesca il pericolo respingendo in angolo. All�8�, tocca a Vitale divorarsi il gol del vantaggio ciccando clamorosamente a porta sguarnita una palla solo da appoggiare in rete. A completare il festival del gol mancato ci pensa Zito che spreca una ghiotta occasione dal limite dell�area con un esterno che sfiora l�incrocio dei pali. Al 20�, break emiliano favorito da uno strafalcione difensivo: Schiavi, in errato disimpegno difensivo favorisce l�intervento di Mbakogu, che ruba palla e salta lo stesso Schiavi, il centravanti emiliano si incunea in area e libera il tiro, Radunovic si oppone e devia in corner. Al 23�, altra chance per i granata con Sprocati, ma anche stavolta l�esterno granata sciupa clamorosamente l�appuntamento col gol. Al 28�, nel momento migliore dei granata gli ospiti passano a sorpresa su azione manovrata: Verna approfitta di una dormita di Zito, si inserisce in area e batte a rete castigando un Radunovic praticamente impotente. Al 36�, Mbakogu prova a chiudere la gara con un contropiede micidiale, la difesa seppur a fatica, riesce stavolta a contenere. La Salernitana non ne ha pi� e gli ultimi 10� di gara si trascinano sotto un forte acquazzone che mortifica solo gli encomiabili tifosi granata, delusi e spazientiti da una mediocrit� imperante. Al termine dei 4� di recupero pioggia di fischi sui granata, che lasciano il campo a capo chino.

Salernitana – Carpi: 1-2

Marcatori: 45メp.t. Sprocati (S) 41メp.t. Poli, 28メs.t. Verna (C)

Salernitana (3-4-1-2): Radunovic; Casasola, Schiavi, Vitale; Pucino, Minala, Odjer (24メp.t. Monaco), Zito (30メs.t. Palombi); Sprocati; Rossi, Di Roberto (13メs.t.Kiyine). In panchina: Russo, Popescu, Tuia, Della Rocca, Bocalon, Rosina, Iliadis. Allenatore: Colantuono

Carpi (4-4-2): Colombi; Pachonik, Brosco, Ligi, Poli; Calapai, Verna, Mbaye (31メs.t.Sabbione), Garritano (24メs.t. Pasciuti); Melchiorri (42メs.t. Di Chiara), Mbakogu. In panchina: Serraiocco, Capela, Concas, Giorico, Malcore, Bittante, Saric, Nzola, Saber. Allenatore: Calabro

Arbitro: Sig. Illuzzi di Molfetta

Note: pomeriggio umido, campo in buone condizioni. Spettatori: 6.373 circa di cui 20 provenienti dallメEmilia Romagna. Ammoniti: Sprocati (S) Mbaye (C). Espulso: – Angoli: 6 – 4. Recuperi: 2ᄡ p.t – 4 ᄡ s.t.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui