Qui Salernitana – Caramanno(assessore): �Vedo forzature, perplesso per il comportamento di Santoro�

0
56 views

Nel corso del consueto appuntamento con SalernitanaNews sulle frequenze di Radio Alfa � intervenuto l�assessore allo sport del comune di Salerno Angelo Caramanno, presente ieri a Roma: �Le regole bisognerebbe darsele prima e non dopo, certe e immediate dall�inizio. Temo che si andr� avanti cos�, tra tifo organizzato e interrogazioni parlamentari. Questo ha poco a che fare col calcio. Sono perplesso sul comportamento odierno di Santoro. Sapeva di avere un problema, non servivano di certo i giornali. Poteva tirarsi fuori prima e farci svolgere regolarmente l�udienza. C�� un condizionamento generale�.

Sulla sensazione di dover giocare i playout: �E� ridicolo immaginare che possano essere disputati campionato con delle violazioni contestate cos� importanti. Le valutazioni andavano fatte a tempo debito per non falsare il campionato�. Possibile anche che si arrivi ad una B a 22 squadre, con Foggia e Palermo ammesse: �Vorrei capire come funzionerebbe, � assurdo. Io vedo delle forzature. In questo marasma di decisioni paradossalmente quella di retrocedere il Palermo � stata quella pi� normale. Ora faccio fatica a capire chi decider� e su cosa. C�� poi il rischio che la Corte D�Appello dia un tot di punti al Palermo, in modo da farlo trovare sopra la zona retrocessione e noi ci ritroveremmo a dover giocare gli spareggi�. Ma in che condizioni psico fisiche potrebbe ritrovarsi la Salernitana nel caso dovesse scendere in campo a giocarsi la permanenza in cadetteria? Caramanno sdrammatizza: �Beh peggio di come stava andando, non potrebbe andare credo. Possiamo essere fiduciosi (ride). Menichini sta avendo tempo e magari pu� portare la squadra a livelli migliori. Mi auguro che anche gli altri abbiano un calo mentale e fisico�.

Fonte: salernitananews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui