Qui Ascoli – Vivarini: �D�Elia non ci sar� col Foggia. La squadra di Padalino gioca tanto la palla�

0
15

L´allenatore dell´Ascoli Vincenzo Vivarini ha parlato al nostro microfono nella sala stampa del “Picchio Village” prima della rifinitura alla vigilia del match interno contro il Foggia valevole per la 26esima giornata del campionato di Serie B.
Ecco le altre dichiarazioni di Vivarini in conferenza stampa riportate dal sito ufficiale dell´Ascoli Calcio: “Il primo obiettivo � recuperare le energie, in due giorni possiamo lavorare meno sotto l´aspetto dinamico e pi� sotto quello didattico, domani sar� una partita fondamentale come tutte le altre, il Foggia non perde da tanto tempo, � una squadra da affrontare con tanta attenzione, con l´umilt� che ci ha sempre contraddistinto e con meticolosit�, senza lasciare niente al caso; � una sfida che presenta molte insidie. Ho pochissimo da dire, dobbiamo pensare a fare bene e speriamo di fare tanti fatti domani. Turn over? Oggi vediamo chi recupera, qualcuno sabato a fine gara aveva qualche problema, vediamo in che condizione sono Troiano e Laverone, oltre a Baldini che ieri aveva l´influenza e D´Elia. Qualcosa possiamo anche cambiare. Se confermer� il tandem d´attacco di Cremona? L´idea non sarebbe male, ma Rosseti � uscito molto affaticato dal match con la Cremonese, stesso discorso per Beretta. Abbiamo comunque delle alternative. Ardemagni? Ha terminato il percorso di recupero a Torino, domani sar� ad Ascoli, � da rimettere in condizione, rientrer� a breve se tutto andr� come deve andare. Lanni? E´ rientrato, ora ha tutto un percorso da fare, lo vedo molto ottimista. Rubin in campo? E´ un ragazzo molto esperto, conosce bene la categoria, vediamo”.

Fonte: picenotime.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui