POSTPARTITA. Cuoghi: “Non mi sento a rischio”. Campilongo: “Marruocco andava espulso, con Cardinale voleremo in B”

0
15 views

CUOGHI: “Nel secondo tempo siamo andati meno bene che nel primo perchè abbiamo sfruttato poco le fasce e ci siamo mossi di meno. Le assenze fra le nostre fila erano numerose ma non bisogna mai aggrapparsi alle assenze. Oggi provavamo la difesa a tre, mi è piaciuta e la promuovo, anche se bisogna lavorarci ancora. Noi non siamo una squadra stellare ma siamo in zona Play-Off, e questo era il nostro obiettivo iniziale. Non so nulla dei danni fatti in nottata al nostro Pullman, non so dirvi quale sia stata la tifoseria che ce li ha arrecati. Se queste sono voci diffuse dalle forze di polizia bisogna chiedere a loro, io ero in hotel a dormire. Non mi aspetto rinforzi, e sulle voci relative al mio eventuale esonero sono molto sereno e non ho nulla da dire, perchè come dicevo prima siamo in zona Play-Off e questo era il nostro obiettivo. Nelle ultime giornate abbiamo raccolto pochi punti, ma non credo che questa è da considerare una crisi, perchè già da domenica penso che potremo tornare a fare risultato pieno contro il Martina. Non ho nulla da recriminare ai miei giocatori tranne qualche passaggio sbagliato, e comunque abbiamo giocato alla pari contro una buona Cavese”.
ERCOLANO: “Oggi era importante dare continuità alla partita di Salerno, e il risultato è doppiamente importante perchè vincendo oggi abbiamo recuperato tre dei quattro punti di vantaggio che il Foggia avevava su di noi. E´stato importante giocare in settimana perchè rispetto al Foggia avevamo già un discreto ritmo partita. Sono contento che nel recupero contro la Salernitana e oggi contro il Foggia abbiamo fatto quattro punti, io per la verità puntavo a farne sei, ma comunque va bene così. La nostra vittoria è dedicata al gruppo, perchè per gennaio ci rinforzeremo soprattutto guardandoci in faccia e chiedendoci dove possiamo arrivare. Non mi pongo particolari obiettivi per quanto riguarda i gol che posso fare, io cercherò di andare in gol in tutte le partite, e qualunque risultato uscirà alla fine mi andrà bene. L´Interesse dell´Ascoli nei miei confronti? L´ho letto, ne sono onorato, ma non posso lasciare questa società a metà campionato. La Cavese ha creduto tanto in me, mi ha dato la possibilità di esordire in questa categoria, e fino a fine stagione non sono intenzionato a cambiare squadra”.
CAMPILONGO: “Avevamo una partita difficile e ci mancavano giocatori come Tatomir e Schetter, per noi fondamentali. Sono contento della prestazione dei ragazzi, ci tenevo a fare bene davanti al nostro pubblico e la vittoria di oggi mi ha dato grande gioia, specie se penso a quanto siamo stati sfortunati all´andata. Era importante partire bene perchè eravamo in ottime condizioni atletiche. Il nostro portiere Mancinelli è stato bravissimo nel primo tempo su Salgado, mentre il loro estremo difensore Marruocco andava espulso a metà primo tempo perchè ha toccato la palla in mezzo al campo con le mani. Un pensierino alla classifica? Si lo faccio, siamo quarti e bisogna considerare che abbiamo perso punti banali con San Marino e Martina, anche se alla fine nel calcio i punti persi e quelli guadagnati senza meritare si vanno sempre a compensare. E´chiaro che ci servono nuovi elementi, sono soddisfatto del nuovo acquisto Unniemi, che oggi mi è piaciuto molto al suo esordio. Ci servono nuovi giocatori anche perchè a causa di squalifiche o infortuni ci troviamo con una squadra costantemente ristretta. Se dovesse arrivare Panini sarei molto contento, spero che in settimana si chiuda. L´ho sentito telefonicamente e mi ha detto che sarebbe felice di tornare da noi perchè qui si è trovato benissimo. Le voci su Cardinale? Antonino è un giocatore importante, e chiaramente con uno come lui potremmo fare il definitivo salto di qualità. Poi in quella zona del campo abbiamo solo Tatomir e il giovanissimo Prevete, e quindi sarebbe un bel rinforzo. Cantoro invece con lo stiamo seguendo”.
Fonte: tmw

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui