Pescara, Epifani: “Sto lavorando molto sulla fragilit� mentale della squadra”

0
33 views

Gara da non sbagliare quella di domani sera allo stadio “Rigamonti” di Brescia per il Pescara reduce da un solo punto all�attivo nelle ultime quattro giornate.

In terra lombarda si presenta una squadra in crisi, ma decisa a rialzare la testa.

Il tecnico Massimo Epifani questa mattina, presentando la gara con le rondinelle, non ha nascosto lᄡimportanza della posta in palio.

“Vedendo la prestazione con l�Avellino e con l�Empoli – le sue parole – credo che la mia squadra voglia tirarsi fuori da questa situazione. Non � importante solo quella di domani, sono fondamentali tutte. Sto lavorando molto sulla fragilit� mentale della squadra, � questo il problema principale. E sono convinto che nelle ultime due gare si sia visto che ci stiamo lavorando, ma naturalmente certe dinamiche non possono sparire in un attimo. Dobbiamo mettere pi� determinazione e lottare di pi� se andiamo sotto, per recuperare il risultato. A Brescia non troveremo un ambiente semplice. Incontriamo una squadra contro cui possiamo giocarcela, e che ha in rosa dei giocatori importanti come Caracciolo e Torregrossa, ed Embalo se recupera. Ultimamente hanno fatto 4-3-3 e 4-4-2, vedremo domani”.

“Nella partita di Bari con due attaccanti hanno fatto meglio � quindi penso partiranno cos�. In base a come partir� il Brescia le dinamiche potrebbero cambiare a livello tattico. Potremmo giocare con due punte o con una punta e un trequartista, vedremo. Non mi aspettavo che Valzania giocasse 80 minuti in Nazionale, ma se sar� in condizione giocher�”, ha aggiunto il mister degli abruzzesi.

Tra i non convocati c�� anche il difensore Fornasier che nella gara con l�Empoli era stato sostituito dopo aver discusso con il tecnico.

Il giocatore torner� in gruppo dopo la gara di Brescia.

Allᄡappello mancheranno anche Campagnaro, Proietti, Falco e Mazzotta.

fonte: abruzzoweb.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui