Perugia – Petrignano 5 – 1

0
13 views

E´ terminato 5-1 per i grifoni il test amichevole di metà settimana, disputato nel pomeriggio ad Assisi contro la squadra del Petrignano, militante nel campionato di Promozione. Alle scontate assenze di Anaclerio e Rizzo, entrambi salteranno la trasferta di Foggia, si è aggiunta anche quella di Angeli e, a questo punto, anche la presenza del´ex teramano allo “Zaccheria” è in dubbio. Pur non partecipando alla partita era presente ad Assisi, a bordo campo, Nicola Beati che ha continuato ad allenarsi a parte, proseguendo nel suo programma di recupero dopo l´intervento al menisco di due settimane fa. Mister Cari ha dovuto sopperire alle assenze mandando in campo nel primo tempo un 4-4-2 così formato: Pinzan; Taurino, Baldini, Accursi, Ferrini; Pellecchia, Mamede, Mocarelli, Bernini; Ginestra, Mazzeo. La prima frazione è terminata 2-0 per le segnature di Mazzeo e Bernini. Nella ripresa Cari ha schierato l´esiguo resto della “rosa” a disposizione, supportata da molti ragazzi della formazione allievi in quanto quelli della “Berretti” erano stati impegnatt, appena ventiquattrore prima, nel vittorioso recupero di campionato contro il Pescara. Dopo il gol della bandiera del Petrignano, realizzato da Cambiotti, Rubino, Guadalupi e Sy hanno fissato il punteggio sul 5-1 finale. Al termine dell´amichevole Ciro Ginestra, scambiando qualche battuta con i giornalisti, ha detto di non aver ancora mai segnato allo “Zaccheria”, cosa riuscitagli, al contrario, nella vicina Manfredonia. “Che cos´ha il Foggia in questo momento più di noi? Solo tre punti” ha concluso deciso l´ex attaccante del Frosinone. Domani mattina allenamento all´antistadio e, subito dopo pranzo, il Perugia partirà alla volta della Daunia.

Fonte: Ac-Perugia.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui