Per il futuro del Foggia si lavora anche nel fine settimana

0
7 views

Continua ad esserci tanto movimento intorno al Foggia Calcio, si susseguono incontri e riunioni per cercare le soluzioni idonee per ridurre al minimo il “danno” procurato dal fallimento. Io, come un pò tutti (o quasi) i colleghi, stiamo ancora una volta cercando di “acculturarci” su materie difficili e dalle mille sfaccettature. Non ho l´arroganza e la presunzione (a differenza di altri) di dare delle “ricette” o tracciare la strada certa da percorrere per far rinascere il calcio professionistico a Foggia. Le carte federali ed il diritto sportivo, su questi argomenti sono lacunosi ed a volte contraddittori e , peraltro, anche in costante evoluzione. Anche luminari ed esperti di livello nazionale preferiscono non sbilanciarsi su soluzioni certe (qui a Foggia, invece c´è sempre chi crede di sapere tutto additando gli altri come ignoranti), che al momento non lo sono affatto. A proposito di grandi competenze, c´è chi ancora non conosce la differenza tra Federazione e Lega. A tal proposito va precisato che a fine aprile si terrà un consiglio federale (cioè della Federazione, cioè della F.I.G.C. e non della Lega) che dovrà esprimersi sul famoso “lodo Petrucci”. Da questa testata giornalistica continueremo a riportarvi le notizie certe e le indiscrezioni che riusciremo a raccogliere. Ci sono gruppi diversi che stanno lavorando per garantire il finale di stagione e per buttare le basi per una nuova società. C´è tanta carne sul fuoco, ma c´è anche molto fumo e qualche bistecca già “bruciata”. La concorrenza in questi casi può essere un vantaggio per un buon esito finale. Anche la cooperazione, però, non sarebbe una cattiva soluzione. Sembrerebbe pure che si stia mettendo in moto anche qualche “pezzo grosso” dell´imprenditoria locale. Vedremo nei prossimi giorni quali sviluppi si avranno. Se si dovesse riuscire a creare una società forte, non è affatto da escludere la possibilità di poter ripartire dalla C1.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui