Paura a Lecce per Scavone

0
6

Nel corso di Lecce-Ascoli, in programma questa sera, valida per l�anticipo del terzo turno del girone di ritorno, dopo trenta secondi circa dal fischio di inizio, a seguito di una spinta fortuita di Giacomo Beretta, ex rossonero, ai danni di Scavone del Lecce, che era stato cercato dal Foggia durante il mercato estivo, il calciatore giallorosso ha battuto violentemente la testa per terra, restando al suolo senza sensi per pi� di tre minuti. � stato problematico per l�ambulanza entrare in campo in tempo per un problema strutturale dello stadio Via del Mare. Per fortuna, nonostante il ritardo del mezzo, pare che il calciatore sia fuori pericolo di vita. I giocatori al momento sono spaventati ed al quattordicesimo minuto del primo tempo ancora non vogliono ricominciare a giocare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui