Parma-Palermo 3-2: Calai� cala il tris

0
36 views

Finisce con la vittoria del Parma sul Palermo per 3-2 il recupero dell´ottava giornata di ritorno di Serie B. Allo Stadio “Ennio Tardini” la squadra rosanero � stata poco incisiva nel primo tempo con il tecnico Bruno Tedino che ha preferito Ilija Nestorovski come punta al posto di Antonino La Gumina. Decisiva la tripletta di Emanuele Calai�. L´attaccante palermitano ha battuto Alberto Pomini prima al 31´ sfruttando una disattenzione della retroguardia rosanero e poi al 39´ trasformando un calcio di rigore assegnato per fallo di Slobodan Rajkovic. In entrambi i casi forti proteste dei giocatori rosanero. Ad inizio ripresa Calai� ha firmato anche il 3-0. A quel punto si � svegliato il Palermo che ha trovato il gol del 3-1 con Ilija Nestorovski ben servito da Mato Jajalo. Nel terzo dei 5 minuti di recupero concessi � arrivato anche il 3-2 di Slobodan Rajkovic ma era ormai tardi. Con questa vittoria il Parma sale a quota 53 punti in classifica al quarto posto. Rimane fermo a 57, a terzo posto, il Palermo ad un punto dal Frosinone che occupa la seconda posizione.

Parma ヨ Palermo 3-2

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo (dal 43′ st Di Cesare); Dezi, Munari, Scavone; Siligardi (dal 18′ st Insigne), Calai�, Di Gaudio (dal 26′ st Anastasio).
A disposizione: Nardi, Dini, Vacca, Mazzocchi, Ciciretti, Baraye, Frediani, Barill�, Sierralta.
Allenatore: DメAversa.

PALERMO (3-5-1-1): Pomini; Szyminski, Struna (dal 34′ st Dawidowicz), Rajkovic; Rispoli, Murawski (dal 1′ st La Gumina), Jajalo, Gnahor�, Aleesami (dal 30′ st Rolando); Coronado; Nestorovski. A disposizione: Maniero, Posavec, Trajkovski, Moreo, Balogh, Chochev, Fiordilino, Fiore, Ingegneri. Allenatore: Tedino.

Arbitro: Livio Marinelli della sezione di Tivoli.

Reti: al 31′, al 39′ rig., al 2′ st Calai� (Par), al 7′ st Nestorovski (Pal), al 45´ st Rajkovic (Pal)

Ammonizioni: Nestorovski (Pal), Pomini (Pal), Rispoli (Pal), Coronado (Pal), Lucarelli (Par), Gnahor� (Pal).

fonte: tuttopalermo.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui