Padalino: �un rinforzo per reparto. E se…�. Niang non convocato

0
6

� l�ora di Foggia – Nard�, dell�ennesimo derby stagionale, cartolina vintage delle stagioni trascorse in C2, ma l�attenzione della citt� � tutta rivolta al mercato di riparazione, che aprir� i battenti il prossimo 3 dicembre. Complice il distacco di undici punti dalla vetta, il popolo rossonero auspica un deciso intervento sul mercato, per porre rimedio alle lacune strutturali generate dalla bollente estate calcistica foggiana. Il primo tassello � gi� arrivato. Da marted� si allena con il gruppo Antonio Compierchio (22), un attaccante che Padalino sta cercando di votare anche a compiti di copertura. �Compierchio � venuto a Foggia con tanta voglia e la consapevolezza di giocarsi l�ultima grande chance della sua carriera. Voglio aiutarlo a patto che lui sia disponibile nei miei confronti. � potente, ha una buona corsa anche palla al piede. Per caratteristiche � molto vicino a Coccia o ad Agostinone. Potrebbe essere l�alter-ego di entrambi, ma deve migliorare la fase difensiva�. Per forza di cose il mercato rossonero non pu� chiudersi al solo innesto di Compierchio. Ne � convinto anche Padalino: �L�obiettivo � acquistare un calciatore per reparto, in modo da riempire i vuoti che ci sono adesso in rosa. In porta ci guardiamo intorno per trovare qualcuno che possa competere con Mormile (che gode della nostra stima). In difesa ci serve un calciatore che riesca a far crescere chi c�� gi� in rosa in questo momento. Con un calciatore esperto l� dietro si pu� azzardare qualche passaggio pi� ardito in attacco. In prima linea stiamo bene cos�, ma se riuscissimo a fare un acquisto che garantisca pi� gol e qualit� non ci tireremmo indietro. Dobbiamo essere vigili sul mercato�. Intanto rimane calda la pista che porterebbe a Michele D�Ambrosio (36) dell� Ischia. Sembra sul piede di partenza Niang, non convocato per la gara contro il Nard�. �Ha la pubalgia e si � allenato poco�, glissa Padalino. Chiusa la parentesi mercato, resta da analizzare il match di domenica contro il Nard�. �Siamo alla ricerca di un equilibrio che ci consenta di non snaturare il nostro credo calcistico. Io sono sereno perch� ho visto come i miei si sono allenati. Il Nard� � forse una delle squadre che amano di pi� giocare a calcio. Se non verranno qui a chiudersi vedremo un�avversario che prover� ad attaccare e questo pu� essere un bene e un male allo stesso tempo�. L�esito della gara non potr� prescidere dai tre punti per i rossoneri, se si vorr� tenere viva la gi� flebile fiammella della speranza. Altrimenti ci si dovr� mettere al tavolino, tirare una linea, e impostare con decisione le linee guida della prossima stagione.

METEO � Sole, terreno di gioco in ottime condizioni (color verde smeraldo) e 17�C. Queste sono le condizioni metereoligiche di domani, durante il match tra Foggia e Nard�. Quasi totale l�assenza di vento che invoglier� i tifosi a seguire il match dagli spalti.

FOGGIA � Padalino ritrova il gruppo al gran completo, fatta eccezione per Niang, fermo per una pubalgia, ma sempre pi� prossimo alla cessione. Out anche Leo e De Vivo, i due under classe �94. Padalino li quida cos� la pratica: �Per altri motivi dalla settimana entrante saranno aggregati alla juniores�. Il rientro di alcune pedine fondamentali e l�abbondanza, induce il tecnico a esplorare nuove soluzioni. La pi� interezzante potrebbe essere lo spostamento sulla corsia destra di centrocampo del laterale Ferrante. In attacco Palazzo dovrebbe essere preferito a La Porta, mentre in difesa Basta � pronto al rientro da titolare. Questo l�undici secondo il 3-4-2-1: Mormile; Basta, Loiacono, Esposito; Ferrante, Agnelli, Quinto, Villani; Agostinone, Palazzo; Giglio.

DIRETTA – Calciofoggia.it seguir� per voi la diretta dell�incontro attraverso la cronaca scritta. Per accedervi baster� cliccare sul banne che apparir� in Home Page sotto la foto d�apertura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui