Ore 3:00. La trattativa non è chiusa. Coccimiglio avrebbe chiesto i cartellini di quattro giocatori

0
26 views

Si è chiusa intorno alle 2:30 l´ennesima intensa giornata di trattative fra il gruppo Stallone-Di Gioia e Giuseppe Coccimiglio, tenutasi in peroferia nella sede di uno degli imprenditori coinvolti nell´operazione. Al termine del summit non si è ancora pervenuti ad un accordo. Coccimiglio è stato convocato dalla controparte alle 1:45 ed usciva contrariato dagli uffici, pur rassicurando un gruppo di irriducibili tifosi presenti sul posto: “Sappiate che venderò il Foggia per voi”- glissava l´imprenditore tosco-calabrese. Nel frattempo si era già allontanata dal luogo della riunione Peppino Pavone. Intorno alle 2:30 abbandonavano i tavoli della trattativa anche l´avvocato Finiguerra, l´onerevole parlamentare Lello Di Gioia ed alcuni imprenditori i quali comunicavano che l´accordo economico (pur con grande sacrificio della cordata) era stato raggiunto , ma che l´ultimo ostacolo era conseguenziale all´ultima richiesta formulata da Giuseppe Coccimiglio: i cartellini di quattro giocatori (pare si tratti di Mounard, Moro, Cellini e Marruocco). Si è arenata su questo punto la trattativa che, visto che qualche esponenente sembra non aver affatto gradito l´ulteriore richiesta avanzata da Coccimiglio. Morale della favola: si riprenderà a trattare domani (probabilmente già dalla mattinata). Tutti i tifosi si augurano che la richiesta dei cartellini di questi calciatori non rappresentino un ostacolo insormontabile verso la firma dell´atto dal notaio. Vi terremo (come sempre) aggiorbati sugli sviluppi nelle prossime ore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui