Novelli: “ha vinto l�unit� del gruppo”

0
13 views

Il tecnico del Foggia in sala stampa inizia spiegando la sostituzione di Coletti: “ho inserito un attaccante per avere maggiore peso in fase offensiva, dato che Di Deo andava forte sulle palle alte, ma preso in velocit� poteva soffrire. Ci tengo a dire che Coletti stava giocando benissimo”
Sul “finto” ingresso di Rinaldi: “Credevo che Zanetti avesse avuto problemi muscolari, ma poi mi ha fatto segno che poteva continuare”
Poi prosegue: “La decisione del silenzio stampa non � dovuta alla contestazione, ma al fatto che ai ragazzi serve tranquillit� per ritrovare la concentrazione giusta. Non vuole essere una mancanza di rispetto nei confronti dei tifosi”

Sulla partita: “vittoria importante per i tre punti ma anche per la qualit� del gioco espresso. Vogliamo continuare su questo tipo di prestazioni. Atmosfera pesante? L�unica �arma� che ho � il lavoro. L�onest� e la professionalit� non me la faccio toccare da nessuno. La societ�, il tecnico e i tifosi possono fare bene se vanno tutti nella stessa direzione.”
“Il mercato? Non ci penso ancora, prima andiamo a Crotone, anche se sento circolare gi� nomi: Cuccureddu, Oddo…”
Sottolinea la buona prova sia di Salgado che di Milan: “Salgado il gol lo ha fatto giocando da punta centrale. Bene anche Milan, che non giocava da un anno. E il segreto sta nello spogliatoio, perch� c�� un gruppo compatto fatto di persone che si sostengono a vicenda”

Francesco Ricci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui