Nardò-Foggia 0-1 (Risultato finale)

0
39 views
9^ giornata di campionato di Serie D girone h. I rossoneri di mister Corda si presentano in terra salentina affamati di punti, dopo gli ultimi due pareggi a Brindisi ed allo Zac contro il Casarano bisogna assolutamente tornare protagonisti in campionato. Il Nardò nonostante le difficoltà societarie giunge a questa importante sfida dopo 3 partite in cui ha invertito la rotta dal punto di vista del gioco. Nell’ultima gara è riuscito a recuperare lo svantaggio di due goal presi contro il Brindisi.
Agli ordini del signor Bogdan Nicolae Sfira, coadiuvato dagli assistenti: Maiorino e Cipolletta. Queste le formazioni che scenderanno in campo:
Nardò (3-5-2): Montagnolo; Aquaro, Trinchera, Pantano; Danucci, Cancelli, Montaperto, Natalucci, Spagnolo; Calemme, Camara. Allenatore il signor Antonio Foglia Manzillo.
Foggia (3-5-2): Fumagalli; Delli Carri, Gentile, Viscomi; Sadek, Staiano, Cittadino, Gibilterra, Campagna; Russo, Iadaresta. Allenatore il signor Ninni Corda.
PRIMO TEMPO
0′ Ci sono anche i sostenitori rossoneri sugli spalti, a distanza di diverse gare.
0′ Fischio di inizio della contesa.
5′ Calcio di punizione all’altezza di centrocampo per il Nardò, la palla finisce morbida tra le mani di Fumagalli.
8′ Sadek mette a centro area un pallone pericoloso, Aquaro allontana forse con un braccio, per Sfira si può continuare.
11′ Prima ammonizione della gara ai danni di Cittadino.
15′ Goal del Foggia. Ha segnato Cittadino, calciando dalla distanza in diagonale, grazie ad una deviazione fortuita di un calciatore granata la palla finisce in rete.
16′ E’ stato espulso il presidente del Nardò per proteste. Ammonito anche il numero 4 Danucci pe ri padroni di casa.
22′ Fumagalli miracoloso su Camara che riesce ad arrivare solo davanti a lui, riesce ad allontanare la sfera con il piattone sinistro. Sulla respinta riprova un calciatore salentino che questa volta trova il corpo di Delli Carri. Niente da fare il Foggia resta in vantaggio.
27′ Calemme viola il fair play calciando in porta un pallone da restituire, si scatena un parapiglia e viene ammonito il numero 11 foggiano Russo.
31′ Fumagalli sfodera il secondo miracolo contro Camarà nuovamente solo contro l’estremo difensore rossonero.
39′ Calcio di punizione per il Foggia, va alla battuta Russo… colpo di testa di Cittadino, Montagnolo devia contro il palo poi la palla viene respinta fuori pericolo.
45′ Quattro minuti di recupero.
49′ Finisce il primo tempo, Foggia in vantaggio a Nardò ma sarà continuare a combattere anche nei secondi 45 minuti di gioco.
SECONDO TEMPO
45′ Inizio della ripresa.
47′ Il Nardò subito pericoloso in area con Calemme, l’stremo difensore rossonero è attento e respinge una conclusione defilata.
49′ Iadaresta prova a controllare un pallone al limite dell’area, si gira e calcia di poco fuori. Il gioco però era già fermo per fuorigioco.
54′ Ci prova dalla distanza Cittadino di prima intenzione col sinistro, palla ben colpita ma male indirizzata verso la porta, esce di molto sul palo alla sinistra del portiere.
55′ Il Foggia sostituisce il numero 11 Russo con il numero 14 Tortori.
58′ Esce il numero 67 Gibilterra ed al suo posto fa il suo ingresso Salines con il numero 31.
62′ Altra ammonizione nelle file del Nardò per il numero 3 Spagnolo.
63′ Esce dal campo Delli Carri, buona prestazione per lui, al suo posto entra in campo il numero 66 Cadili.
65′ Conclusione ravvicinata in posizione defilata per Tortori, Montagnolo si fa trovare pronto alla respinta.
67′ Nel Nardò entrano in campo Mengoli e Avantaggiato al posto di Danucci e Montaperto.
73′ Ammonizione per perdita di tempo ai danni di Fumagalli. Entra per il Foggia il numero 16 Gerbaudo ed esce Cittadino.
74′ Il Nardò sostituisce il numero 7 Natalucci con il numero 18 Iannucci.
78′ Ammonito Viscomi per presunto fallo su Calemme. Entra nel Nardò Marchionna al posto di Spagnolo.
79′ Camarà calcia a volo pressato centralmente, facile la presa per Fumagalli.
84′ Arriva il giallo a Pantano per fallo su Tortori.
86′ Gerbaudo viene ammonito per fallo su Avantaggiato.
89′ Entra il numero 72 Cannas esce un provato Staiano, tanta corsa per lui oggi.
91′ Pericoloso contropiede del Nardò, Cadili generoso anticipa un pallone pericoloso che stava giungendo a Camara e resta giù. L’arbitro ha assegnato 6 minuti di recupero.
95′ Foggia ad un passo dal raddoppio con Campagna che in diagonale manda il pallone poco fuori dal palo alla sinistra di Montagnolo.
96′ Finita allo stadio Giovanni Paolo II di Nardò.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui