Morgia: “Oggi erano importanti i 3 punti”

0
17 views

Massimo Morgia soddisfatto per la prima vittoria in campionato del Foggia. “Oggi era importante conquistare i 3 punti, non mi interessa altro in questo momento. Li controllavamo con grande facilità, anche se nel secondo tempo sono stato costretto a fare 3 cambi non tattici, ma per problemi di condizione, con due giocatori (Frezza e Ranalli) che hanno avuto dei crampi e Stefani che aveva difficoltà nella respirazione”.
Ottime le prove di Dasoul e Di Giorgio, cosa ne pensa? “Abbiamo dei giovani molto interessanti che stanno maturando bene”. E Scarpa le è piaciuto? “Scarpa è un giocatore che ha dato tutto, correndo, rincorrendo, facendo interamente quello che volevo”. Nel secondo tempo c´è stato un calo fisico? “Il Foggia nel secondo tempo ha cercato di mantenere il risultato. Nel secondo tempo ho preferito passare dal 4-4-2 al 4-5-1 per bloccare Pasino”. Come giudica il reparto avanzato del Foggia alla luce della prestazione odierna? “Mi è piaciuto. Ottimo il gol di Mounard su una ripartenza veloce. E´ una caratteristica del Foggia che con Ranalli, Scarpa, Mounard e Frezza riesce a fare della velocità la sua arma migliore in avanti”. Cambia qualcosa dopo questa vittoria? “Penso che stiamo rispettando i programmi della vigilia, cioè una tranquilla salvezza e con 4 punti in 5 partite siamo in media. Il Pisa è partito in campionato come noi, con una rosa molto rinnovata. Non è una squadra scarsa, ha giocatori interessanti, sicuramente di categoria e se oggi non ha brillato probabilmente è stato anche per merito nostro”. Ha accantonato definitivamente il 3-4-3? “Torneremo al modulo 3-4-3 più in avanti, quando saremo al massimo della condizione fisica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui