Morgia: “La squadra ha capito che deve avere una propria identità forte”

0
17 views

Soddisfatto e sereno, al termine della gara, Massimo Morgia: “Mi soddisfa, al di là del risultato, il carattere dimostrato in campo oggi dalla squadra. La componente caratteriale ed umana è uscita fuori. Significa che è stata una settimana in cui si è instaurato un bel rapporto con i giocatori. Oggi i ragazzi hanno fatto in campo il loro dovere, andando oltre le loro caratteristiche fisiche del momento. Io dico che è stato grande tutto il gruppo e gli eventi lo hanno cementato maggiormente”. Ottima la prestazione del difensore Di Giorgio e di Ranalli nella ripresa, condivide questo giudizio? “La spinta in più l´hanno data tutti insieme e non i singoli. Va elogiata tutta la squadra”. Si sente tranquillo adesso dopo essere stato messo in discussione in settimana? “In questo momento non mi sento nè dentro e nè fuori, mi sento tranquillo di aver fatto il mio dovere, come mi sentivo tranquillo anche prima della partita”. L´abbraccio dei giocatori dopo il gol dimostra che hanno stima di lei. “Mi ha fatto piacere ricevere l´abbraccio dei giocatori così come le dimostrazioni di affetto ricevute dal pubblico”. E´ migliorata la squadra rispetto a domenica scorsa? “La squadra è migliorata molto rispetto alla gara di Martina, soprattutto sotto l´aspetto caratteriale. Certo dobbiamo ancora migliorare molto dal punto di vista del gioco, però oggi la squadra ha capito che deve avere una propria identità, forte, che oggi c´è stata, perchè bisogna ricordarsi sempre che siamo il Foggia e con il nostro blasone dobbiamo farci rispettare da tutti in futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui