Morgia a Calciofoggia: “Sora tappa importante per il campionato”

0
7

Vincere per dare continuità alla classifica e avvicinarsi sempre più all´obiettivo salvezza. E´ questo il desiderio di mister Morgia, alla vigilia del match interno contro il Sora. Il tecnico romano avrà per la prima volta a disposizione l´intero gruppo, anche se questo lo porterà a fare delle scelte che non soddisferanno tutti: “Sicuramente sono contento di avere finalmente tutto il gruppo a mia disposizione -dichiara l´ex tecnico del Palermo- Sarà doloroso scegliere chi mandare in campo, anche perchè tutti i componenti del gruppo si applicano con dedizione e meriterebbero tutti di scendere in campo. Purtroppo, le regole impongono di schierare undici uomini in campo e sette in panchina, anche se personalmente trovo ingiusta questa regola di avere a disposizione sette riserve e non, invece, tutta la rosa a disposizione”. Sulla formazione da mandare in campo, il mister riserva tutte le decisione nella giornata di domani, anche se lo condizioni non ottimali del campo potrebbero creare qualche problema: “Ancora una volta avremo dinanzi un campo difficile, nelle condizioni non migliori e che potrebbe crearci problemi -afferma l´allenatore 53enne- Noi, in ogni modo, dobbiamo guardare avanti, stiamo facendo discretamente e sicuramente la gara di domani rappresenta una tappa cruciale per il nostro cammino”. Proprio il Sora rappresenta un avversario ostico, in virtù del cambio di panchina avvenuto in settimana e dell´imbattibilità esterna che dura da oltre tre mesi: “Sappiamo che con il cambio di allenatore i giocatori cercano di dare sempre qualcosa in più per mettersi in mostra; inoltre, Di Pucchio è un tecnico che conosce particolarmente bene quella società visto che ci è stato già due volte. La cosa che più mi preoccupa è la loro imbattibilità esterna, hanno un gioco chiuso che rende difficile trovare spazi e che quindi potrebbe crearci delle difficoltà”. Intanto questo pomeriggio, contrariamente a quanto programmato, la squadra ha effettuato la consueta rifinitura sul manto dello ´Zaccheria´. Per la sfida di domani Morgia ha convocato venti uomini, tra cui anche il bosniaco Tahirovic che sarà per la prima volta a disposizione per una gara di campionato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui