Morgia a Calciofoggia: “Foggia mi ha reso felice”

0
13 views

“Foggia è una città che mi ha reso felice”. Sono le prime parole di mister Massimo Morgia, contattato telefonicamente poco fa. Da poche ore è ritornato in sella alla sua squadra; il direttore generale Peppino Pavone lo ha “investito” di questa carica per la felicità di una tifoseria che, già da tempo, ha espresso il suo alto gradimento per il tecnico romano. “So che molti tifosi sono contenti e la cosa mi fa un enorme piacere. Da quando sono a Foggia mi sono realizzato e più volte ho detto che quello è il mio ambiente ideale”. Domanda d´obbligo: se lo aspettava? Piccola pausa, poi Morgia risponde: “Diciamo che sotto sotto ci credevo….”. Anche se Pavone si è insediato da pochi giorni dietro la scrivania di Via Gioberti, Morgia lascia intendere tutta la sintonia con quello che a tutti gli effetti è il responsabile dell´area tecnica del Foggia: “E´ chiaro che io condivida il modo di fare calcio di Pavone. In fondo se lui mi ha scelto ci sarà pure un motivo, no?”. Decurtazione degli ingaggi e forse un solo anno di contratto: “Per me i contratti non sono assolutamente un problema, hanno un valore relativo- taglia corto Morgia-.Quel che conta per me è che ci siano dei presuspposti per realizzare un bel progetto. Per il resto sono stato sempre attento ai giovani, per cui anche su questo siamo in piena armonia”. Sicuramente è prematuro parlarne, ma mister Morgia si è fatto già un´idea su quelli che saranno gli obiettivi da centrare per il suo nuovo Foggia? “Dipenderà molto dalla società, ma come ho detto per me va benissimo anche un progetto a medio-lungo termine”. In questo periodo di lunga attesa, dovuta ad una estenuante trattativa, Morgia ha mantenuto i contatti co la squadra? E soprattutto ha già qualche idea relativa al Foggia che sarà: “Si, ci matenevamo in contatto con alcuni calciatori. Sul futuro sarà la società a valutare, si vedrà chi intende rimanere e sposare questo progetto. Io ne parlerò con Pavone nelle prossime ore. Spero si potrà ripartire da una base solida, per non sciupare un lavoro di sei mesi che per certi versi è stato assai soddisfacente”. E´ quello Morgia disse già qualche settimana fa, nel pieno della bufera societaria. Altri tempi, ora Morgia è un allenatore felice e smanioso di riprendere a lavorare. “Sarò a Foggia il 14 Luglio, il 15 partiremo per il ritiro”. Buone vacanze, mister Morgia!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui