Mercato di C: Pescara su Morante ed Ercolano, Di Biagio interessa al Lecco

0
21 views

Tutto o molto ruoterà attorno al mercato del Taranto in uscita. Se davvero doves­se concretizzarsi il ridimensionamento an­nunciato dal presidente Blasi (si parla di un asse Setten-Preziosi per rilevare il club jo­nico), ci sarebbero a disposizione fior di cal­ciatori, appetiti già da diverse società di B. Nel mirino dell’Avellino ci sono da tempo l’esterno mancino di difesa Francesco Co­lombini (27) e il centrocampista argentino Maximiliano Cejas (27), a scadenza di con­tratto.
SEMPRE PERUGIA – Sul centrocampista c’è sempre l’interessamento del Perugia, ma bisognerà prima verificare che cosa com­porterà la crisi che sta vivendo la società in questi giorni. Il club irpino segue con inte­resse la possibilità di ingaggiare il portiere Nicola Barasso (26). Puntello insostituibile del centrocampo di Cari, Vincenzo De Li­guori (28) potrebbe riaccasarsi al Beneven­to con Simonelli anche se sono sorte diffi­coltà nella tarda serata di ieri. Per Manuel Mancini (24), fantasioso centrocampista of­fensivo alla sua terza stagione a Taranto, c’è un’offerta sostanziosa della Cremonese: pronto per lui un triennale succulento. Con il Verona potrebbe andare in porto uno scambio: William Barbosa Da Silva (29) in cambio di Fabrizio Cammarata (32). Per il brasiliano, ex Martina, il Foggia mettereb­be sul piatto della bilancia Gianvito Pla­smati (24). Il Verona è sempre più orienta­to verso l’esonero del tecnico Pellegrini: Maurizio Sarri (48) è pronto a subentrare.
A cinque punti appena dalla zona play off, il Pescara non si rassegna a un campionato anonimo. Ecco perché la famiglia Soglia sta cercando rinforzi di qualità e di categoria per irrobustire le ambizioni della squadra di Lerda. Gli abruzzesi sono vicini a Danie­le Morante (28), attaccante del Verona, ma i due nomi caldi sono il gigante della Cave­se Sergio Ercolano (25, nella foto di sscavesecalcio.it) e Francesco Detto­ri (24). Per l’attaccante, punto di forza nel­la scorsa stagione della Cavese e destinato a cambiare aria non solo perché a scaden­za di contratto, c’è anche un’offerta concre­tissima del Perugia che alla fine dovrebbe spuntarla, soprattutto se il tecnico degli um­bri, Antonello Cuccureddu, dovesse ottene­re i rinforzi richiesti alla famiglia Silvestri­ni e rimanere in panchina. Per quanto ri­guarda il duttile centrocampista del Poten­za c’è da battere un’agguerrita concorren­za che vede in scena ancora il Perugia, ma anche la Salernitana di Antonio Lombardi che ha da tempo messo gli occhi sul gioca­tore. L’alternativa per il centrocampo gra­nata potrebbe essere Giocomo Tedesco (31). Per l’attacco un pallino di Fabiani re­sta Romano Tozzi Borsoi (28), soprattutto se non dovesse andare in porto la trattativa con la Paganese per Francesco Scarpa (28). Contatti tra Salernitana e Gallipoli per Cor­rea (23), mentre dal Verona potrebbe arri­vare all’Arechi Claudio Ferrarese (29).
IL CROTONE GUARDA IN ALTO – Obbligato dal­la possibilià concreta di partecipare alla vo­lata per la B, il Crotone per ora pensa a sfol­tire i ranghi. Dovrebbero trovare un´altra sistemazione l´attaccante Manuel Mosciaro (22), autore di una tripletta a Castrovillari in Coppa Italia, e il difensore Luca Patarini (24). Il primo è nei piani della Vibonese che vorrebbe anche Mosciaro, della Vigor La­metia e della Sansovino, il secondo è richie­sto anche dal Foligno. I reparti da rinforza­re dovrebbero essere le corsie esterne e l´at­tacco: il ds Peppe Ursino sta battento tre pi­ste. La prima porta al difensore Andrea Peana (21) della Triestina. La seconda por­ta a Simone Iacoponi (20) dell´Empoli e la terza porta a Davide Succi (26) del Raven­na, anche se difficilmente i romagnoli lo la­sceranno partire. Negli obiettivi del Croto­ne ci sono anche Stefano Garzon (26) del Chievo e Francesco Lunardini (23) del Ri­mini. Il Manfredonia conta di ufficializzare a breve l’ingaggio dell’attaccante Davide Desideri (27) del Bari e del centrocampista Giuseppe Agostinone (19) del Foggia.
CATANZARO IN AZIONE – Il Catanzaro punte­rà soprattutto sugli scambi per cercare di risparmiare sugli ingaggi vista la non faci­le situazione finanziaria della società. In partenza potrebbero esserci il difensore Maurizio Caccavale (34) ed il centrocampi­sta Fabrizio Ferrigno (34) e il difensore Gianni Di Meglio (32), ex Crotone. Al Ca­tanzaro servono un esterno di centrocampo, il favorito è Luca Galuppi (28) della Val di Sangro, un centrocampista da affiancare a Berardi. Difficile strappare Mimmo De Si­mone (32) alla Lucchese dell’ex Braglia. Per l’attacco in pole Vito Falconieri (21) del Gela e lo stesso Luca Patarini (24) del Cro­tone. Si chiama Gigi Di Biagio (36) il botto di mercato nei piani del Lecco. L´ex centro­campista di Roma e Inter, svincolato, sta valutando seriamente l´allettante proposta del club lombardo che ha ufficializzato il di­vorzio da Lomi (36), passato al Pergocre­ma.
fonte: Corriere Dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui