MATERA: verso il 4-3-3 e con l´idea del mini turn-over

0
12 views

Si va verso un attento tour nover. Il Matera si prepara al trittico di match che affronter� nel giro di sette giorni nel migliore dei modi. Il tecnico Silipo pu� contare sull´apporto di tutto l´organico, visto che sia numericamente e sia qualitativamente la squadra ha le pedine giuste per poter affrontare tre partite in una sola settimana. Dopo la lunga sosta di venti giorni si ritorna in campo, prima di pensare alle sfide contro Ischia e Gladiator bisogna pensare a quella contro il Trani: match che sembra scontato solo sulla carta, ma non per questo le insidie sono minori, e i materani devono cercare in tutti i modi di non complicarsi la vita, perch� i tranesi arriveranno dalle parti del XXI Settembre con la voglia di portare a casa punti per riaprire la corsa play out, non sar� una delle missioni pi� facili, ma tocca proprio al Matera non far prendere coraggio ai propri avversari.

LA FORMAZIONE ─ Secondo quanto fatto vedere in campo ieri pomeriggio nel test di met� settimana contro il Pomarico, mister Silipo dovrebbe essere concentrato a riproporre il 4-3-3 che ha ben funzionato nel match contro il Francavilla, cercando di attuare anche un attento tour nover per risparmiare e dosare le forze di alcune pedine in vista dei match contro Ischia e Gladiator che sono sicuramente pi� importanti di quello contro il Trani, che pu� essere affrontato al massimo anche dai giocatori che hanno trovato meno spazio finora. Silipo dovrebbe schierarsi con: Bianco fra i pali, difesa a quattro guidata da Ciano e Calabuig, mentre sulle corsie esterne ci saranno Quacquarelli e Pinna. In mezzo al campo spazio ai piedi di De Vezze, con Cruciani e Cardore esterni. In attacco, il tridente dovrebbe essere guidato da Caputo e Oliveira che potrebbero supportare l´unica punta Villa. Ci potrebbe essere qualche altra modifica a livello di uomini, ma dovrebbe essere questa la squadra che affronter� il Trani domenica pomeriggio.

IL BORSINO ─ Tutti disponibili tranne Colantuoni. Hanno smaltito le leggere noie muscolari Todino e Villa che gi� da marted� hanno lavorato con il resto del gruppo. La buona notizia � che l´attesa � finita. Ci sar� in campo che De Vezze che mercoled� non potr� partecipare alla battaglia di Ischia, visto che dovr� affrontare quella di Roma per il calcio scommesse. L´ex Bari e Torino cercher� una grande prestazione per dare un messaggio a molti e ritornare gi� nel match contro il Gladiator al massimo. In attacco, potrebbe essere schierato nuovamente Villa, perch� Silipo ad Ischia se la vorr� giocare col 3-5-2 e qualcosa cambier�. Comunque, si pensa un match alla volta, domenica c´� il Trani: il Matera si � preparato al massimo in questa settimana per cercare di archiviare subito la pratica pugliese, senza correre ulteriori rischi perch� non gioverebbero alla causa materana in virt� delle altre due sfide ravvicinate.

fonte: cuorebiancoazzurro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui