MATERA: Marinucci Palermo, �Ora siamo pronti a giocarcela fino alla fine�

0
10 views

Il capitano suona la carica in vista di questo delicato tour de force. Marinucci Palermo lancia un messaggio importante alla vigilia di una settimana quasi decisiva per i colori biancoazzurri che stanno cercando di risalire la china, cercando di abbandonare l´attuale quinto posto e magari portare a casa notizie importanti la prossima settimana. La terza posizione � a portata di mano, ma in questo torneo, i ragazzi allenati da Silipo hanno ben capito che nessuno ti regala niente, e bisogna affrontare ogni partita al massimo, a cominciare dal match di domenica prossima contro il Trani, che proprio oggi ha un nuovo proprietario: Andrea Pecorelli, per questi i biancocelesti cercheranno di fare ottima figura al XXI Settembre per non perdere le chance di salvezza. Ma il Matera deve guardare in casa propria e non pensare agli avversari, cercando di affrontare al massimo una sfida che � scontata solo sulla carta, ma che in campo pu� riservare mille insidie.

UN MESSAGGIO CHIARO ─ Alla vigilia di questo tour de force, sulle colonne del Quotidiano della Basilicata, capitan Marinucci Palermo ha detto: �Ce la giocheremo fino all´ultima energia. Non in quattro giorni, ma in sette, perch� contro il Trani non sar� un match di certo facile, perch� queste lo diventano solo dopo averle vinte. Loro non sono un avversario facile da affrontare perch� credono nella salvezza e domenica verranno qui a caccia di punti. Senza dubbio questi tre match rappresentano l´ultima chiamata per le nostre ambizioni. Abbiamo ancora una minima speranza nel poter raggiungere l´Ischia, perch� prima o poi un momento di calo in un campionato ce l´hanno tutti. Succede in campionati maggiori, e non vedo il perch� questo non possa accadere anche in Serie D. Per�, noi dobbiamo vincere domenica contro il Trani e poi andarcela a giocare ad Ischia. Solo dopo il fischio finale del Mezzalla penseremo al match contro il Gladiator. A livello personale sto veramente bene, a volte mi � toccato stringere i denti per poter esserci. Per�, di fronte c´erano impegni importanti e a volte bisogna dare dei segnali incoraggianti da questo punto di vista�.

GLI SCONTRI DIRETTI ─ Squadra a caccia del riscatto rispetto a quei match importanti falliti nel girone di andata. Su questo Marinucci Palermo e ha detto: �Credo che il nostro problema sia proprio questo. Per�, a Monopoli ci � girato tutto contro, il rigore inesistente e l´espulsione di Scardala hanno spalancato ai pugliesi le porte della vittoria. Mentalmente si possono commettere errori, perch� rincorrere non � mai facile, e se quelle davanti rallentano � tutto pi� facile. Fra noi e l´Ischia gli organici non hanno quella differenza abissale come dice la classifica, proprio questo aspetto deve permetterci di farcela giocare al Mazzella in una sorta di chiodo schiaccia chiodo. Sarebbe tutto pi� semplice, o pi� complicato per loro, nel caso di una nostra vittoria. Noi ci proveremo a recitare il ruolo di guastafeste, perch� un segnale forte per tutte le concorrenti e un´iniezione di autostima per noi�.

fonte: cuorebiancoazzurro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui