Marino: “E´ un periodo storto, ma ora abbiamo una società”

0
13

“Siamo tutti contenti perchè la telenovela che sembrava infinita si è conclusa a lieto fine”. Esordisce così Pasquale Marino in sla stampa. Amareggiato ma con la consapevolezza di una serenità ritrovata. “Purtroppo è un momento storto, ci gira tutto male. Probabilmente non eravamo sereni, ma visto che da qualche minuto esiste una nuova società, possiamo analizzare con calma la situazione, e forse apportare qualche modifica nell´organico”. Il mister siciliano è comunque dispiaciuto per la contestazione che i tifosi rossoneri hanno riservata alla squadra nella parte finale della gara. “Non credono siano fischi meritati. E´ chiaro che ognuno può dire ciò che pensa. Noi siamo rammaricati di aver perso immeritatamente una partita nella quale anche il pareggio ci sarebbe andato stretto. I miei giocatori hanno comunque dato tutto dal primo al novantesimo minuto”. E Marino ritorna anche su come i calciatori hanno vissuto il precario momento societario che sembra ora essere alle spalle. “La squadra è sempre stata disponibile ad aspettare la svolta, è chiaro che poi alla lunga ci si stanca. Non credo comunque sia giusto criticare chi, come i giocatori ha detto di valutare la possibilità di andar via, quando la svolta societaria sembrava non arrivare mai”. Diplomatica la risposta a chi gli chiedeva notizie di Roberto De Zerbi: “Sta migliorando la sua condizione fisica, a breve speriamo di riaverlo con noi nel gruppo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui