LEGGENDO QUA E LA´… Tutto rinviato, il Comune chiede una parte degli incassi per il nulla osta dello ´Zaccheria´

0
20 views

Tutto rinviato. La difficile trattativa tra il gruppo di imprenditori locali e il patron Coccimiglio è slittato ancora; probabilmente sarà nella giornata di lunedì che la cordata foggiana farà l´offerta ufficiale e ultima a Coccimiglio. Intanto, cresce la preoccupazione man mano che il tempo scorre: tra sei giorni, infatti, bisognerà presentare la domanda per l´iscrizione al campionato dove al momento, l´US Foggia, non può garantire ne le liberatorie ne ha ottemporato al pagamento della tassa d´iscrizione, pari a 15mila euro. Il tutto condito da ingiunzioni di pagamento, un´istanza di fallimento, e ultima in ordine di tempo la richiesta del Comune del pagamento di una parte degli incassi per la concessione dello ´Zaccheria´ (a questo è subordinato il nulla osta per la prossima stagione, ndr). Inoltre, prende sempre più piede l´ipotesi di una possibile ripartenza dalla C2, qualora l´US Foggia fallisse, attraverso il cosìdetto ´Lodo Petrucci´. Infine, rinviato al 27 giugno la discussione delle comproprietà di Da Silva, Mariniello e La Porta. Sul fronte calciomercato, tante richieste per ex calciatori rossoneri: dopo Pasquale Marino, anche De Zerbi potrebbe trasferirsi a Catania; situazione simile per Gigi Di Biagio che potrebbe seguire Delio Rossi alla Lazio. Zdenek Zeman, infine, potrebbe scendere di categoria per una nuova avventura questa volta sulla panchina del Brescia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui