LEGGENDO QUA E LA´… Presentato il ricorso, domani visite mediche ai calciatori

0
12 views

Giorni importanti per l´US Foggia, in vista del ricorso presentato alla Coavisoc per ottenere l´iscrizione alla C1. L´avvocato Finiguerra ha consegnato a Roma tutta la documentazione necessaria per motivare il ritardo nella consegna della liberatorie (sette giorni dopo il termine perentorio, ndr), cui è stato apposta anche la firma del sindaco Ciliberti in qualità di amministratore unico. I rossoneri sperano di ottenere l´iscrizione al torneo anche per non imbattersi in altri ricorsi (Coni, Tar del Lazio, Consiglio di Stato) e per non prendere nemmeno in considerazione l´ipotesi ´Lodo Petrucci´, che deve esser presentata non oltre tre giorni dal responso della Figc. In molti, però, credono che i rossoneri possano ottenere la C1, come l´avv. Finiguerra che, dalla ´Gazzetta dello Sport´, dice di affidarsi all´equilibrio della Coavisoc e del Consiglio Federale, o come l´ex patron Coccimiglio, che sempre dalla rosea, annuncia che sarebbe inaccetabile l´idea di un´esclusione dei rossoneri per un ritardo di pochi giorni. Intanto, sono previste per domani in sede le visite mediche ai giocatori sotto contratto che partiranno venerdì 15 (ma la data potrebbe slittare di qualche giorno, ndr) per il ritiro di Vallarga.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui