LEGGENDO QUA E LA´… Finiguerra oggi presenta il ricorso, il ritiro potrebbe slittare di qualche giorno

0
14 views

Settimana decisiva per la dirigenza dell´US Foggia impegnata a ottenere la C1, dopo la bocciatura della Covisoc. Stamani l´avv. Finiguerra si recherà in quel di Roma per depositare il ricorso alla Coavisoc, che il 14 trasmetterà il responso alla Figc che poi enuncierà il 15, giorno del Consiglio federale. L´iscrizione dei rossoneri non è stata ritenuta idonea a causa del ritardo della consegne delle liberatorie (una settimana dopo il termine stabilito, ndr); tutto in regola, invece, per il pagamento dell´erario e il deposito della fidejussione da 207mila euro. Intanto, dalla righe della ´Gazzetta dello Sport´, il dg Peppino Pavone ha annunciato che, a causa dell´atteso esito sull´iscrizione o meno al prossimo campionato, il ritiro stabilito per il 15 potrebbe slittare di qualche giorno. In ogni modo, l´ex dirigente dell´Avellino si è detto convinto al 90% di poter ottenere l´iscrizione al campionato di serie C1, mentre l´ipotesi ´Lodo Petrucci´ è tenuta presente ma da vagliare solo in caso di esito negativo. La dirigenza rossonera, comunque, ha momentaneamente congelato la discussione dei 14 contratti da ridimensionare; ha rescisso il contratto, invece, il terzo portiere Brandi. Infine, sul fronte mercato Edy Reja, in un´intervista al ´Corriere dello Sport´, ha confermato che il Napoli è interessato al centrocampista dell´Udinese Michele Pazienza: l´ex foggiano, però, si accaserà in Campania solo in caso di ripescaggio in serie B. Gigi Molino, invece, dopo che il suo nome è stato accostato al Manfredonia, pare che possa scendere di categoria per approdare nelle fila della Juve Stabia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui