Le parole di Gerbaudo nella sua conferenza stampa di presentazione

0
146

Le parole nella conferenza stampa di presentazione di Matteo Gerbaudo, nuovo giocatore del Calcio Foggia 1920:

Pelusi: “Vi presento Matteo Gerbaudo, classe ‘95, scuola Juventus. Giocatore vincente e l’anno scorso ha ottenuto la promozione ad Avellino. Ha giocato già con Gentile che ha parlato. molto bene di lui. Credo che presto lo vedremo sul campo di gioco”

Gerbaudo: “Sono un centrocampista molto duttile. Nasco come mezzala ma ho giocato anche in altri ruoli, tra cui anche mediano, trequartista ed esterno. Cerco di dare sempre il massimo contributo riguardo le possibili soluzioni. 

Sono stato contattato da Gentile e dalla società per giocare a centrocampo e dare qualità e quantità, poi deciderà il mister dove impiegarmi.

Nella mia carriera ho fatto tanta Serie C. Poi ho deciso di scendere in Serie D ma mi sono adattato subito alla categoria e ritengo sia andata molto bene. Ad Avellino abbiamo vinto il campionato nonostante fossimo a 11 punti dalla prima in classifica, facendo una grande rimonta.

Questa estate ho aspettato Avellino, ma non appena due giorni fa mi ha chiamato Gentile e poi il Foggia, mi sono detto di non poter perdere questo treno, perché Foggia è una grandissima piazza. Ho visto dei video dei tifosi che mettono i brividi e vogliamo far tornare il Foggia nelle categorie che merita.

Non ho ancora scelto il numero di maglia ma non ci saranno problemi a riguardo.

Da un po’ di anni cerco continuità, quella che forse ad alcuni giocatori è mancata. Sono sicuro che con società e mister faremo bene.

Ho fatto tutta la trafila nella Juventus e sono andato in panchina a Catania in Serie A con la Juve. Ho sempre preso come riferimento Marchisio, lo seguivo e mi dava tanto quando mi allenavo con lui. Una delle mie caratteristiche è la duttilità proprio come lui”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui