L’AVVERSARIO DI TURNO: TURRIS CALCIO 1944

0
201 views

Nemmeno il tempo di commentare il buon pareggio di Brindisi e già si deve pensare alla Coppa Italia Dilettanti. Una manifestazione da non prendere sottogamba, che forse non arricchisce più di tanto il palmares di una società, ma che può diventare fondamentale per una squadra che non arriva prima e che potrà contare su di un punteggio importante in caso di eventuali ripescaggi.

L’avversario che dovrà affrontar il Foggia non è tra i più semplici. Certamente si tratta di una squadra che per valori tecnici ed esperienza è di almeno una spanna superiore rispetto al Vastogirardi.

La squadra corallina è in piena corsa per la promozione in serie C e che in questa settimana, come il Foggia, ha perso la testa della classifica pareggiando a Budoni e facendosi sorpassare dal Sassari Latte dolce, vittorioso sull’Aprilia.

La squadra pare ben assortita in ogni reparto, con molti calciatori con molti calciatori che vantano un’importante esperienza nella categoria.

La squadra gioca col sistema 4-3-3 e può contare su esterni alti molto veloci e bravi tecnicamente, come Celiento ed Alma. Entrambi giocano molto larghi in attesa di poter sorprendere l’avversario nello spazio. Fa parte del reparto offensivo anche quel Da Dalt, italo argentino, che nella stagione 2006/07, nel Foggia in C1, fece solo due apparizioni per poi trasferirsi a Varese.

La Turris ha segnato in 7 partite ben 19 reti. Il suo attacco è tra i più prolifici di tutti i campionati italiani, quasi 3 goals di media.

La Turris pur cercando con insistenza le verticalizzazioni dispone di centrocampisti con buone capacità di palleggio come Franco, Aliperta e Forte, un foggiano cresciuto nelle giovanile del Foggia, e che non ha mai avuto modo di esordire nella compagine rossonera.

Pur essendo una squadra che predilige la fase offensiva dimostra una buona solidità difensiva potendo contare su di una coppia centrale di provata esperienza come Varchetta e soprattutto Di Nunzio.

Difficile prevedere con quale formazione la Turris si presenterà allo Zaccheria, è probabile che vi sarà un forte tour over, ma la squadra che scenderà in campo sarà certamente un osso duro per i satanelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui