Lavello – Foggia 0-3, Del Core e Plasmati in gol

0
21 views

In vista del derby di Capitanata, il Foggia nel pomeriggio ha fatto le prove generali a Lavello, contro la locale formazione militante nel campionato di serie D. Finisce 3-0 per i rossoneri, venuti fuori alla distanza in un match che ha visto i lucani per lunghi tratti svolgere la degna parte di sparring-partner.
Nella prima frazione di gioco il tecnico Campilongo ha schierato quello che, per grosse linee, potrebbe essere l´undici anti-Manfredonia. Con Arno che all´ultimo istante dà forfait per una forte contusione rimediata ad un piede, con Biancone squalificato e rimasto a riposo e con cardinale a mezzo servizio, davanti a Castelli la difesa a quattro è composta da Panini, Lisuzzo, Ignoffo e Mora; in mezzo al campo Tisci è il play, con Giordano e D´Amico larghi sulle fasce. Ma la novità di giornata arriva dalla prima linea, dove Del Core agisce da punta centrale supportato sugli esterni da Di Roberto (sulla destra) e Mounard (sulla sinistra). Il primo tempo scorre via senza particolari sussulti, la gara si gioca prevalentemente a centrocampo, con pochi spuni sotto porta: il Foggia potrebbe passare in due circostanze sempre con Di Roberto che, prima timbra la traversa, quindi spedisce a lato da ottima posizione. Solo al 41´ la gara si sblocca: segna Del Core di rapina, su imbeccata di Mounard. Nella ripresa l´undici di Campilongo trova altri due gol, sempre con Plasmati, apparso motivato ed assai volenteroso.
Il tabellino:

LAVELLO-FOGGIA 0-3
Reti: 41´ p.t. Del Core, 33´ s.t e 40´ s.t. Plasmati;
FOGGIA (1° tempo) (4-3-3-): Castelli; Panini, Lisuzzo, Ignoffo, Mora; Giordano, Tisci, D´Amico; Di Roberto, Del Core, Mounard.
FOGGIA (2° tempo) (4-3-3): Agazzi; Panini, Rinaldi, Delli Carri, Russo; Colombaretti, Cardinale, Coletti; Agostinone, Plasmati, Esposito.

fonte: usfoggia.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui