Landella: “Tutti i soci sono disponibili a vendere le proprie quote”

0
164 views

 

Attraverso il suo profilo Facebook il primo cittadino di Foggia Franco Landella ha comunicato:

“QUESTIONE CALCIO FOGGIA 1920, HO CHIESTO AI SOCI SERIETÀ E RISPETTO

Questa mattina, alla presenza dell’assessore Sergio Cangelli e del delegato allo Sport Danilo Maffei, ho avuto una videoconferenza con i soci del Calcio Foggia 1920, Roberto Felleca, Davide Pelusi e Maria Assunta Pintus.

Ringrazio i soci del Calcio Foggia 1920 per aver accolto il mio invito a riunirci in videoconferenza per discutere del futuro della squadra rossonera. È stata confermata, da parte di tutti i soci, la regolare tenuta delle scritture contabili e si è convenuto sull’incremento di valore della società durante la gestione corrente. C’è, inoltre, la disponibilità della società Calcio Foggia 1920 alla verifica della regolare tenuta contabile da parte del Comune di Foggia, qualora ve ne sia la necessità.

Al di là delle incomprensioni che si sono create, si è convenuto che tutti i soci sono disponibili a cedere la propria quota nel momento in cui si dovesse paventare una ipotesi di cessione ad un gruppo solido, che dimostri la propria solidità finanziaria ai soci stessi e al Comune di Foggia.

E nel caso in cui queste incomprensioni dovessero permanere, la socia Maria Assunta Pintus, si è dichiarata disponibile a cedere le proprie quote al socio Roberto Felleca.

La società Calcio Foggia 1920 ha garantito il proprio impegno per la prossima stagione sportiva. In particolare il presidente Roberto Felleca ha annunciato una programmazione già delineata: in caso di un campionato di serie D è pronta una ricapitalizzazione di 500mila euro, mentre in caso di ripescaggio in serie C, la ricapitalizzazione societaria sarà di un milione di euro.

Il socio Felleca ha, inoltre, offerto alla socia Pintus il doppio del valore di quello che la stessa socia ha versato fino ad oggi per rilevare il suo 40% delle quote societarie. In relazione a tale offerta, Maria Assunta Pintus ha invitato Roberto Felleca ad un confronto più riservato per discutere della questione.

A questo punto si è deciso un aggiornamento ad una settimana per verificare lo stato di avanzamento delle varie trattative, sia in relazione alla cessione delle quote che alla cessione dell’intero pacchetto societario a terzi.

Ho chiesto e mi è stata garantita massima trasparenza da parte di tutti i soci del Calcio Foggia 1920, affinché nessuno intenda mettere in atto strategie finanziarie, tenendo in “ostaggio” una società che da un secolo rappresenta la nostra città in ambito calcistico.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui