L´ avversario di turno: il Lanciano

0
7

Sarà la capolista Lanciano, che divide il primato assieme a Rimini e Avellino, la prossima avversaria del Foggia. Gli abruzzesi detengono il secondo miglior attacco del girone con tredici reti, uno in meno del Padova, ma anche la terza peggior difesa del torneo, alle spalle di Sora e Giulianova. Il punto di forza dei rossoneri è rappresentato da Andrea Soncin, attaccante di proprietà della Fiorentina e attuale capocannoniere del torneo con sette reti. Soncin è ben supportato dal compagno di reparto Maurizio Nassi, tre reti in questa stagione, l´altro elemento determinante degli abruzzesi in quest´inizio di stagione. La squadra di Pellegrino, sin ora, è l´unica formazione a non aver mai pareggiato in queste prime otto giornate; lo score dei rossoneri si suddivide, infatti, in cinque vittorie e tre sconfitte, due della quali ad opera della campane Napoli ed Avellino. L´ultima precedente tra Foggia e Lanciano non è ben augurante per i dauni: risale allo scorsa stagione e gli abruzzesi s´imposero di misura con una rete di Ferreira Pinto. Inoltre, quello fu il giorno del passaggio di quote dal ragionier Trinastich ad Antonio Vitale; doveva esser il giorno della salvezza dei Foggia Calcio, la storia invece ha riservato un altro copione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui