Il punto sulla Serie D e sull´Eccellenza

0
25

Nella diciasettesima giornata del girone H del campionato di Serie D imprevista sconfitta interna del Manfredonia battuto con il punteggio di 2 – 1 dal Manduria al termine di una gara dove i padroni di casa sono rimasti decisamente scontenti dalla direzione arbitrale del Sig. Laterza di Matera. Sipontini in vantaggio all´11´ grazie a Cancellato, lesto a mettere in rete da pochi passi un pallone vagante in area. Al 18´ il primo episodio dubbio. Romito si involava verso la porta avversaria e al momento del tiro veniva spinto alle spalle. L´arbitro incredibilmente faceva segno di proseguire. Al 35´ ancora una decisione sorprendente. Il direttore di gara vedeva un fallo di Apimah in area sipontina, e concedeva la massima punizione agli ospiti. Le riprese televisive dimostravano invece con chiarezza che era il giocatore sipontino a subire il fallo. Si incaricava della trasformazione Raffaele e riportava la gara in parità. Nella ripresa la gara diventava sempre più nervosa. Ne approfittavano gli ospiti per passare in vantaggio all´81´ con Praino che realizzava su calcio di punizione. La gara si incattiviva e l´arbitro prima espelleva all´84´ D´Ambrosio e Cezza per reciproche scorrettezze e poi all´87´ Biancardi, ma il risultato non cambiava più. Per la diciasettesima giornata del campionato d´Eccelenza Pugliese bel successo del San Giorgio Apricena che sul campo neutro di Capurso ha battuto con il punteggio di 1 – 0 il forte Monopoli. La rete vincente è stata messa a segno al 34´ da De Benedictis, lesto a sfruttare da sotto misura un calcio d´angolo calciato da capitan Tenace.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui