Il punto sulla Serie D e sull´Eccellenza

0
36 views

Nella ventiquattresima giornata del girone H della Serie D bel successo del Manfredonia, che ha battuto 3 – 0 il Monterotondo. Sipontini in vantaggio al 25´ con Cancellato che, con un forte tiro dal limite dell´area di rigore, sorprendeva nettamente Ficarra. Al 40´ gli ospiti avevano una ghiotta occasione per pervenire al pareggio. Colucci stendeva in area di rigore Borrielli e l´arbitro concedeva la massima punizione. Si incaricava della trasformazione lo stesso Borrelli, ma De Marco intuiva e riusciva a respingere la conclusione angolata. Al 45´ il direttore di gara concedeva un calcio di rigore ai padroni di casa, per un fallo di Coladarci su Romito lanciato a rete. Della trasformazione si incaricava Vadacca che non falliva. Nella ripresa, all´86´, secondo calcio di rigore per gli ospiti. Masi atterrava Saccomandi e per l´arbitro non c´erano dubbi. Questa volta si incaricava del tentativo di trasformazione D´Elia, ma il suo tiro centrava il palo. Al 90´ la terza rete dei padroni di casa era messa a segno da Ferri che, su calcio di punizione dal limite dell´area di rigore, con un gran tiro scagliava il pallone sotto la traversa. Nella ventiquattresima giornata del campionato d´Eccellenza Pugliese, brutta sconfitta per il San Giorgio Apricena, battuta con il punteggio di 1 – 0 sul terreno del San Pancrazio Salentino. La rete vincente dei padroni di casa veniva messa a segno al 41´ da Palano, con un preciso colpo di testa sugli sviluppi di una punizione calciata da Medico. Al 45´ il San Pancrazio Salentino restava in dieci uomini per l´espulsione di Fontò per fallo da ultimo uomo su Gentile lanciato a rete, ma nonostante l´inferiorità numerica, i padroni di casa riuscivano a non correre particolari rischi ed a conservare il vantaggio fino al termine dell´incontro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui