Il punto sulla Promozione

0
23 views

Nella ventesima giornata del girone A del campionato di Promozione successo interno del Lucera che ha battuto l´Atletico Trani con il punteggio di 3 – 2. Svevi in vantaggio al 39´ con Lalli che, partito sul filo del fuorigioco, superava Di Bari in uscita. Al 41´ la rete del raddoppio era messa a segno da Ricci con un perfetto pallonetto dopo un assist di testa di Di Virgilio. Al 55´ gli ospiti rimanevano in dieci per l´espulsione per doppia ammonizione di Parente. Al 59´ gli ospiti accorciano le distanze con un preciso calcio di punizione di Perrone. Al 66´ la terza rete dei padroni di casa era opera di Antonetti con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d´angolo. Al 69´ gli ospiti usufruiscono di un calcio di rigore. Di Leo, incaricato della trasformazione, si vede respingere il tiro da Chiappinelli, ma mette in rete al secondo tentativo. Al 76´ il direttore di gara concede un calcio di rigore anche agli svevi, ma Ricci, incaricato della trasformazione, calcia alto sulla traversa. Buon pareggio esterno per il San Giovanni Rotondo, ottenuto con il punteggio di 2 – 2 sul terreno del Capurso. Padroni di casa in vantaggio al 6’, con una rete messa a segno da Lavermiccocca con un forte tiro da circa venti metri. Al 10’ gli ospiti pareggiavano grazie ad un calcio di punizione calciato dalla sinistra da Pazienza. Al 22’, era ancora Pazienza che metteva a segno la rete del vantaggio per la formazione foggiana su calcio di punizione, questa volta da destra, e con la complicità dell’estremo difensore barese. Nel finale del primo tempo, il direttore di gara annullava la terza rete messa a segno ancora da Pazienza, per un precedente fallo di mani di Ciccone. Al 70’ i padroni di casa pervenivano al definitivo pareggio con un tiro di Bruni dal limite dell’area di rigore. Pareggio esterno anche per l’Audace Cerignola, con il punteggio di 1 – 1 sul terreno del Polimnia Calcio. Ospiti in vantaggio grazie ad una rete realizzata con un colpo di testa da D’Agnelli all’11’, servito da Stea su calcio di punizione. Al 35’ il pareggio dei padroni di casa veniva realizzato da Salamida sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Infine il San Severo è stato sconfitto sul terreno del Barletta per 1 – 0 da una rete messa a segno da Bollino al 63’ con un tiro dal limite dell’area, dopo una corta respinta della difesa foggiana, che sorprendeva nettamente Damiani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui