Il punto sulla Promozione

0
6

Nell´undicesima giornata del girone A del campionato di Promozione l´Audace Cerignola ha battuto con il punteggio di 3 – 1 l´Atletico Trani. Padroni di casa in vantaggio al 21´ grazie a Carlucci servito da un preciso cross dalla sinistra di Lasalandra. Il raddoppio dei padroni di casa arrivava al 32´ con Malerba che metteva il pallone in rete con un sinistro al volo sugli sviluppi di un calcio d´angolo. Ad inizio ripresa gli ospiti reagivano ed accorciavano le distanze con Capuano al 46´ ma i padroni di casa ristabilivano immedietamente le distanze. Al 51´ Carlucci si procurava un calcio di rigore. Il tentativo di trasformazione, affidato allo stesso Carlucci, veniva neutralizzato dell´estremo difensore barese che parava ma il direttore di gara ordinava la ripetizione del penalty ed al secondo tentativo l´attaccante ofantino metteva a segno la rete che fissava il punteggio finale. Prima gioia stagionale per l´Orta Nova che si è imposto con il punteggio di 1 – 0 sul terreno del Pro Gioia. La rete vincente della formazione foggiana è stata messa a segno da Curci che al 56´ s´involava verso la porta dei padroni di casa e superava l´estremo difensore barese in uscita. La gara San Severo-Atletico Conversano è terminata in parità con il punteggio di 1 – 1. Padroni di casa in vantaggio al 51´ grazie a Paganella che, servito dalla destra da Chiappinelli, batteva l´estremo difensore ospite. Al 55´ il direttore di gara concedeva un calcio di rigore agli ospiti ma Profilo si superava neutralizzando il tentativo di trasformazione di Lopriore. Al 60´ gli ospiti rimanevano in dieci per l´espulsione di De Matteo ma nonostante l´inferiorità numerica pervenivano al pareggio al 68´ grazie a Rotondo che, su calcio di punizione, batteva l´incolpevole Profilo. Ancora una sconfitta per l´Arpifoggia battuto con il punteggio di 3 – 0 sul terreno del Capurso. Padroni di casa in vantaggio al 12´ con un violento tiro dalla distanza di Tenzone. Al 30´ Lavermicocca metteva a segno la rete del raddoppio al termine di una prolungata azione personale. Infine al 75´ Tenzone metteva a segno la terza rete ancora una volta con un tiro dalla distanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui