Il punto sulla Promozione

0
15 views

Nella quinta giornata del girone A del campionato di Promozione l´Audace Cerignola ha battuto il Pro Gioia con il punteggio di 4 – 1. Ospiti in vantaggio al 26´ con un tiro dalla distanza di Lepore che sorprendeva l´estremo difensore ofantino. Al 44´ Lasalandra entrava in area di rigore da destra e superava con un preciso diagonale Larocca riportando la gara in parità. Al 58´ i padroni di casa si portavano in vantaggio grazie ad una rete messa a segno da Lucino entrato sul terreno di gioco da meno di un minuto. Al 61´ era lo stesso Lucino a superare dalla breve distanza l´estremo difensore barese per la terza volta. Infine all´81´ era Lasalandra a fissare in risultato finale con un colpo di testa che non dava scampo a Larocca. La gara San Severo-Toritto è terminata in parità con il punteggio di 1 – 1. Ospiti in vantaggio al 6´ con Ferrulli, pronto a sfruttare una corta respinta di Profilo su un violento tiro dalla distanza di Notariale. La reazione della formazione allenata da Salatto si concretizzava al 37´ quando Loparco, servito da Pompilio, s´involava verso la porta degli ospiti e batteva Savino con un preciso diagonale. Ancora una sconfitta per l´Arpifoggia, battuta con il punteggio di 2 – 1 sul terreno dell´Atletico Trani. Padroni di casa in vantaggio al 30´ con Impera che superava l´estremo difensore rossoblu con un improvviso tiro da circa venti metri. Al 79´ gli ospiti rimanevano in dieci uomini per l´espulsione di Sebastiano per un fallo da ultimo uomo commesso su Terrone. I padroni di casa ne approfittavano subito per andare a segno all´80´ con Bovio che beffava Corcelli con un tiro d´esterno. Al 90´ gli uomini di Ricchetti riuscivano ad accorciare le distanze grazie ad una rete messa a segno da Piscopo. Infine buon pareggio esterno sul terreno del Castellaneta con il punteggio di 2 – 2 per l´Orta Nova. Ospiti in vantaggio al 15´ con Lattazio, bravo a rubar palla a Palese ed a battere Cofano con un preciso sinistro. La reazione dei padroni di casa portava all´immediato pareggio al 16´ messo a segno da De Nicola, pronto a mettere in rete il pallone respinto dalla traversa dopo un violento tiro di D´Ignazio. Al 66´ i padroni di casa si portavano in vantaggio con Lioi che risolveva una mischia nata dagli sviluppi di un calcio d´angolo. Gli uomini di De Martino non ci stavano ed all´87´ pervenivano al definitivo 2 – 2 grazie ad un pregevole spunto di Cassano che sfruttava un lancio dalle retrovie per battere l´incolpevole Cofano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui