Il punto sulla Prima Categoria

0
10

La diciassettesima giornata del campionato di Prima Categoria, ha visto la capolista Toritto fermata nella sua corsa verso la promozione solo dalle cattive condizioni climatiche che hanno interessato questa settimana la nostra regione. Infatti, la gara che avrebbe dovuto vedere di fronte il Toritto e una delle sue pricipali rivali alla promozione, il Minervino Murge, è stata rinviata a data da destinarsi a causa dell’impraticabilità del terreno di gioco della capolista. Ne ha approfittato l’Atletico Bovino allenato da Pirazzini che, grazie a due calci di rigore molto contestati dagli ospiti e messi a segno da Morra, ha battuto con il punteggio di 2 – 1 l’Orta Nova di Pino De Martino, che era passata in vantaggio con Cassano, agganciandola al secondo posto della classifica. Sempre per le prime posizioni brutto passo falso della Libertas Palo del Colle, sconfitta con il punteggio di 2 – 0 sul terreno del Canosa dalle reti messe a segno da D’Ambrosio e Caputo. Chiaro successo interno per il Mattinata di mister Di Mauro, che ha battuto per 2 – 0 l’Ursus Trani con reti realizzate da Robustella e Scarano. Il derby del capoluogo ha visto la Nuova Daunia Foggia del tecnico Cola Antonini battere l’Arpifoggia guidata da Francavilla per 1 – 0, grazie ad una rete messa a segno da Scarpiello nella ripresa. Il Sannicandro Garganico ha battuto per 1 – 0 il Cassano Murge con una rete realizzata in pieno recupero da Ciociola, portandosi a solo una lunghezza di ritardo proprio dalla squadra barese e dalla R. Castriotta Manfredonia, superata con il punteggio di 1 – 0 sul difficile terreno dell’Audace Barletta da una rete realizzata da Lasala. Infine parità con il punteggio di 1 – 1 tra l’Ascoli Satriano del presidente Roccia e il Lesina del presidente Pezzicoli. Vantaggio degli ospiti, grazie ad una rete messa a segno da Carpino nella prima frazione e pareggio dei padroni di casa realizzato da Ladogana, nella ripresa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui