Il punto sulla Prima Categoria

0
23 views

La ventottesima giornata del campionato di Prima Categoria ha visto la capolista Toritto battere con il punteggio di 3 – 1 l’Ortanova. Di questa sconfitta ne hanno approfittano sia il Minervino Murge, che travolgendo con il punteggio di 7 – 2 l’Ursus Trani, ha agganciato gli uomini di Pino De Martino al secondo posto, che l’Atletico Bovino di Pirazzini, che superando il Sannicandro con il punteggio di 4 – 0 grazie alle reti messe a segno da Russo, su rigore, Zottola, Macaione e Magnisio, è ritornato in piena corsa per la piazza d’onore. Nelle altre gare disputate vittoria esterna del Canosa, che ha espugnato con il punteggio di 2 – 0 il terreno dell’Audace Barletta. Pareggio senza reti come da pronostico tra la Nuova Daunia Foggia del presidente Iuppa e la R. Castriotta Manfredonia di mister Trombetta, che grazie a questo risultato brindano insieme alla salvezza anticipata. Pronostico rispettato anche per il Lesina del presidente Pezzicoli che battendo 3 – 1 l’Arpifoggia già salvo, conquista a sua volta la salvezza. Per i padroni di casa doppietta di Nardella e rete di Di Bari, mentre per i rossoblu D’Arienzo ha trasformato un calcio di rigore. La vittoria per il Mattinata invece arriverà mercoledì, quando il giudice sportivo assegnerà il 3 – 0 a tavolino per la gara con la Libertas Palo del Colle sospesa sul punteggio di 3 – 1 perché la formazione barese si è trovata con meno di sette uomini in campo al 30’. Infine importante successo esterno in chiave salvezza per il Cassano Murge, che battendo 3 – 0 l’Ascoli Satriano del presidente Roccia grazie ad una rete di Pedoca e ad una doppietta di R. Campanile, ha messo una seria ipoteca sulla propria salvezza ai danni del Sannicandro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui