Il profilo calcistico di Francesco Campagna

0
137

Tra i numerosi under giunti a Foggia per completare l’organico di mister Corda, ha sicuramente destata un’ottima impressione Francesco Campagna.

Giunto in Capitanata dopo aver contribuito in modo importante alla risalita del Cesena nella categoria superiore (, ben trentuno partite giocate ed anche un goal realizzato) Campagna si è inserito ben presto nell’impianto di gioco creato dal tecnico, giocando tutte le partite da titolare con esclusione di quella di Agropoli, dove è subentrato in partita in corso.

A Foggia è giunto solo in prestito. Il Cesena crede molto in questo calciatore e molti sono convinti sulla possibilità che questo ragazzo possa raggiungere traguardi importanti nella sua carriera calcistica.

Al momento, avendo segnato il goal che ha risolto il derby tra Foggia e Cerignola, è entrato di prepotenza nel cuore e nelle simpatie dei tifosi foggiani.

Francesco Campagna è nativo di Cesena ed è nato nella cittadina romagnola il 27 novembre 2000. E’ alto 178 cm, per circa 68 kg. Calciatore normotipo tendente al brevitipo, di statura media. Dotato di una muscolatura non voluminosa ma che mostra buona tonicità, possiede spalle ben allineate che gli conferiscono ottime capacità coordinative.

E’ dotato di una corsa agile, con appoggi abbastanza forti che gli garantiscono una buona spinta e di mantenere un certo bilanciamento anche quando si trova a doversi confrontare con calciatori maggiormente dotati sotto l’aspetto fisico.

Campagna pur essendo un destro naturale, utilizza entrambi i piedi. Nel rapporto corpo – palla mostra abilità nel dominio e nella conduzione della stessa. Bravo nel saltare l’uomo soprattutto con lo scarto.

Dimostra buona visione di gioco e non disdegna la conclusione a rete, essendo dotato di un tiro secco e preciso.

Bravo ad inserirsi nell’area avversaria, sia con guida della palla che senza la stessa.

Nel Foggia è stato impiegato sia come centrocampista centrale che come quinto di centrocampo, dimostrando così anche una sufficiente capacità di effettuare la fase difensiva. Non vi è dubbio però che Campagna dimostra di sentirsi maggiormente a suo agio quando può giostrare in messo al campo e dare sfogo alla sua inventiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui