IL PROFILO CALCISTICO DI DANIELE CANNAS

0
44

La colonia di calciatori sardi nella rosa del Foggia comprende anche Daniele Cannas, nato il 6 luglio 2001 in un minuscolo paese della provincia di Nuovo di circa 2000 anime , Bittì.

Alto meno di 172 cm. per 62 kg. circa di peso, Daniele Cannas può definirsi un normotipo di statura bassa, in linea con caratteristiche fisiche che è facile riscontrare nel ceppo etnico dei sardi.

Cannas è dotato comunque di una discreta struttura muscolare. Al calciatore non mancano reattività ed anche una certa esplosività che in parte compensano la mancanza di fisicità. Non particolarmente veloce nel medio e nel lungo, si dimostra calciatore rapido e veloce nel breve. Caratteristiche quest’ultime che gli permettono di affrontare in dribbling l’avversario.

Cannas ha dato i primi calci nelle squadre giovanili del Cagliari, per poi passare lo scorso anno all’Olbia. Qui solo pochi minuti giocati nelle tre partite che lo hanno visto protagonista solo come subentrato. Ancora nessuna gioia per un goal segnato. Nel Foggia ha giocato quest’anno centodiciotto minuti, racimolati nelle prime tre partite di campionato. Nella partita con la Nocerina è stati finalmente impiegato nella formazione di partenza, restando in campo sino al quarto d’ora del secondo tempo.

Sinora è stato impiegato sempre come seconda punta in un attacco a due. Non avendo particolare velocità e resistenza aerobica, non si adatta a percorrere con continuità la fascia, pertanto, per effetto delle sue caratteristiche fisiche rende maggiormente quando gioca in mezzo al campo, cercando il triangolo o la percussione con l’altra punta. Dotato anche di un buon tiro dalla media e corta distanza e si dimostra sufficientemente attento ad attaccare la porta sui cross e traversoni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui