Il Foggia stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia battendo 3-0 l’Acireale

0
112

Ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D, il Foggia ospita allo “Zaccheria” l’Acireale. I rossoneri sono reduci dalla sconfitta casalinga per 0-2 contro il Sorrento che ha messo fine ad una serie di 10 risultati utili consecutivi. I granata non conoscono sconfitta dal 13 ottobre e da allora hanno collezionato 3 pareggi e 2 vittorie.

Dirette dal Sig. Di Cicco di Lanciano (assistito da Pasqualotto di Aprilia e Carella de L’Aquila), ecco le formazioni che scenderanno in campo dal primo minuto:

Foggia: Di Stasio, Kourfalidis, Gentile, Iadaresta, Cittadino, Viscomi, Tortori, Gerbaudo, Campagna, Di Jenno, Cadili
Allenatore: Corda

Acireale: Pitarresi, Crispini, Raucci, Ba, Sicignano, Orlando, Savanarola, Toninetti, Arena, Rizzo, Ndiaye
Allenatore: Pagana

PRIMO TEMPO
0’ – Inizio del match in ritardo a causa di un problema alla rete della porta ubicata sotto la Curva Nord.
1’ – Inizia il match!
5’ – Primo angolo in favore del Foggia: batte Gerbaudo che colpisce l’esterno della rete cercando di tirare direttamente in porta sul mucchio.
10’ – Tiro dai 25 metri di Cittadino a mezza altezza e centrale che Pitarresi blocca in due tempi.
13’ – Contropiede gettato alle ortiche dal Foggia, con Iadaresta che fa un velo di troppo che l’accorrente Gentile non si aspettava e l’occasione sfuma.
19’ – Tiro dal limite di Tortori respinto da un difensore.
25’ – Calcio di rigore per il Foggia per un tocco di mano di Crispini (nell’occasione ammonito) su un tiro di Cittadino. Sul dischetto si presenta Gentile che spiazza Pitarresi e porta in vantaggio il Foggia!
27’ – Ammonito Cittadino per simulazione.
28’ – Buona percussione di Ndiaye che sprinta sulla destra e lascia partire un tiro-cross che viene respinto da Di Stasio.
30’ – Gioco fermo per un problema a Di Stasio con una lente a contatto.
32’ – Riprende il match.
35’ – Iadaresta ci prova dal limite ma spara in curva.
38’ – Campagna si incunea in area di rigore dopo aver saltato Crispini ma preferisce un improbabile tiro che termina sul fondo rispetto ad un passaggio al centro.
41’ – Ammonito Gerbaudo per fallo su Ndiaye.
42’ – Sulla seguente punizione, Di Stasio si oppone al tentativo di Rizzo.
45’ – 3 secondi di recupero.
45’+1 – Secondo angolo per il Foggia: batte Cittadino che pesca sul secondo paolo Gerbaudo che insacca alle spalle di Pitarresi.
45’+3 – Termina il primo tempo con il Foggia in vantaggio per 2-0 grazie al rigore di Gentile e la zuccata di Gerbaudo.

SECONDO TEMPO
46’ – Un cambio a testa per le squadre: Salines e Fazio rimpiazzano Kourfalidis e Tuninetti.
46’ – Inizia la ripresa.
50’ – Gerbaudo prova dalla distanza ma scivola ed il pallone termina debolmente tra le braccia di Pitarresi.
52’ – Terzo gol del Foggia! Gerbaudo si incunea in area, salta un difensore ed incrocia con il mancino battendo nuovamente Pitarresi.
58’ – Ammonito Rizzo per un fallo su Cadili.
62’ – Terzo angolo per il Foggia: batte Cittadino e nasce un batti e ribatti da cui scaturisce un nuovo corner. Lo batte sempre Cittadino con Gerbaudo che fallisce con un tiro al volo l’occasione per la tripletta.
63’ – Secondo cambio per l’Acireale: esce Rizzo, entra Piazza.
69’ – Quinto angolo per il Foggia: batte Cittadino ma non nasce nulla di importante.
70’ – Secondo cambio del Foggia: esce Tortori ed entra Russo.
73’ – Rosso diretto mostrato a Cittadino che per l’arbitro ha commesso un fallo di reazione.
74’ – Terzo cambio del Foggia: fuori Gerbaudo, dentro Gibilterra.
76’ – Terzo cambio dell’Acireale: dentro Barcio per Crispini.
83’ – Ci prova Iadaresta ma calcia in Curva Sud da fuori area.
84’ – Ammonito Di Jenno per fallo su Ndiaye.
86’ – Tiro masticato di Ndiaye che viene bloccato senza patemi da Di Stasio.
90’ – Quarto cambio per il Foggia: Buono rimpiazza Campagna.
90’ – 4 minuti di recupero.
90’+1 – Tiro senza pretese da 30 metri di Fazio che termina alle stelle.
90’+2 – Ultimo cambio del Foggia: entra Cannas per Iadaresta.
90’+5 – Ammonito Barcio.
90’+5 – Fischio finale! Il Foggia batte 3-0 l’Acireale ed ottiene l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia di Serie D.

 

Tabellino
Foggia – Acireale 3-0
25’ rig. Gentile (Fog), 45’+1 e 51’ Gerbaudo (Fog)

Foggia (3-5-2): Di Stasio; Cadili, Viscomi, Di Jenno; Kourfalidis (46’ Salines), Cittadino, Gerbaudo (74’ Gibilterra), Gentile, Campagna (90’ Buono); Tortori (70’ Russo), Iadaresta (90’+2 Cannas)
A disposizione: Guddo, Pertosa, Di Masi, Delli Carri
Allenatore: Ninni Corda

Acireale (3-5-2): Pitarresi; Raucci, Sicignano, Orlando; Arena, Tuninetti (46’ Fazio), Ba, Savanarola, Crispini (76’ Barcio); Rizzo (63’ Piazza), Ndiaye
A disposizione: Ferrara, Rao, Naka, Barbagallo, Chiacchio, Cannino
Allenatore: Giuseppe Pagana

Arbitro: Giorgio Di Cicco di Lanciano
1’ Assistente: Andrea Pasqualotto di Aprilia
2’ Assistente: Pierpaolo Carella de L’Aquila

Ammoniti: 25’ Crispini (Aci), 27’ Cittadino (Fog), 41’ Gerbaudo (Fog), 58’ Rizzo (Aci), 84’ Di Jenno (Fog)
Espulsi: 73’ Cittadino (Fog)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui