Il Foggia non risulterebbe iscritto alla prossima serie C1

0
15 views

Domani mattina verso le 12:00 arriverà la lista ufficiale delle bocciate, ma già da qualche ora circolano le prime indiscrezioni sulle possibili società con i conti non in regola. Tra queste risulta anche il Foggia. L´avvocato Mauro Finiguerra, intervenuto telefonicamente alla trasmissione “Foggia & c…” dell´emittente locale Teleblu, attende ancora notizie ufficiali dalla lega calcio di serie c, ma le prime indiscrezioni sembrano trovare conferma. Il nodo, secondo Finiguerra, è quello delle liberatorie, giunte in ritardo di sette giorni rispetto al termine perentorio fissato dalla lega per il 23 giugno. La causa, secondo il legale, risiede nei lunghi tempi che hanno caratterizzato la trattativa con Giuseppe Coccimiglio, per colpe estranee alla nuova dirigenza. Non appena arriverà l´ufficialità della bocciatura e le relative motivazioni, la nuova società presenterà ricorso alla Co.A.Vi.So.C. entro il 12 luglio, per poi attendere le decisioni del Consiglio Federale del 15, giorno in cui verranno formati i gironi. Mauro Finiguerra considera comunque strana la possibile bocciatura dei satanelli, soprattutto dopo la probabile ammissione al prossimo campionato di C1 della Fermana, una squadra nelle stesse condizioni del Foggia (non ha consegnato le liberatorie entro i termini perentori).

Va segnalato che il sito Repubblica.it e adnkronos.it non inseriscono il Foggia tra le probabili squadre non in regola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui